fbpx
News

Samsung frigoriferi: Family Hub riduce gli sprechi con IA

In occasione della Giornata nazionale contro lo spreco alimentare, Samsung invita a scegliere l’innovazione sostenibile e spiega come i frigoriferi intelligenti siano un valido alleato contro gli sprechi di cibo. Ne è esempio il suo Family Hub.

I dati sugli sprechi

Il prossimo 5 febbraio sarà la Giornata nazionale contro lo spreco alimentare, un appuntamento per ricordare e fronteggiare uno dei principali problemi ambientali e socio-economici dei nostri tempi.

In Italia, le stime del Progetto Reduce, studio pluriennale del Ministero dell’Ambiente e dell’Università di Bologna, indicano 220.000 tonnellate di cibo sprecato ogni anno. Sono invece 15 i miliardi di euro persi a causa dello spreco, cui si aggiunge l’enorme valore delle risorse, anche naturali, utilizzate per produrre generi alimentari, senza dimenticare i costi per il loro smaltimento.

Non è semplice cambiare le proprie abitudini, soprattutto quando si devono fronteggiare contemporaneamente impegni ed incombenze quotidiane, ma grazie all’innovazione Samsung, è più semplice adottare uno stile di vita sostenibile. In nostro soccorso giunge Family Hub, un frigorifero intelligente.

Samsung frigoriferi: Family Hub in nostro soccorso

La funzione View Inside di Family Hub consente di controllare da remoto, via app, quali alimenti e bevande sono in frigo, grazie a tre fotocamere interne. Con View Inside, sarà impossibile comprare per sbaglio un prodotto perché lo si pensava terminato, evitando quindi l’odiosa scelta tra cucinare gli stessi piatti ripetutamente o buttare gli ingredienti in eccesso una volta superata la data di scadenza. Al minimo dubbio tra le corsie del supermercato, sarà possibile verificare in tempo reale quali prodotti servono veramente a casa. View Inside offre anche il vantaggio di evitare i repentini sbalzi di temperatura che si verificano a seguito della continua apertura delle porte: infatti il contenuto del frigo può essere visionato anche attraverso il display sulla porta di Family Hub.

Per chi al supermercato tende comunque a comprare più del necessario, è possibile ordinare comodamente la spesa direttamente dallo schermo del frigorifero con le applicazioni di shopping online, che consentono anche di memorizzare gli acquisti frequenti, ottimizzando così i tempi per fare la spesa.

Se nel disporre gli alimenti in frigorifero una volta acquistati se ne registrano tramite app le date di scadenza, Family Hub invierà un alert in prossimità della scadenza, ricordandoci di consumarli prima che sia troppo tardi.

Un aiuto anche in cucina

Fantasia e creatività in cucina possono essere altri validi stratagemmi per evitare inutili sprechi. A questo pensa la funzione Meal Planner di Family Hub, che personalizza la gestione degli alimenti, fornendo ricette sulla base delle preferenze alimentari, delle restrizioni dietetiche, dei prodotti e delle date di scadenza degli ingredienti presenti nel frigorifero.

A volte però il tempo per cucinare è davvero poco e si rischia di lasciare gli alimenti in frigorifero per troppo tempo: fortunatamente, la tecnologia Triple Cooling permette di gestire in maniera indipendente tre vani del Family Hub, assicurando le migliori condizioni di conservazione in ogni vano, impendendo lo scambio di odori e garantendo la massima flessibilità nella gestione degli spazi. Grazie a questa tecnologia, è possibile modulare la temperatura in modo da trasformarne il vano Cool Select Plus da freezer a frigo con un semplice tocco, per avere ancora più spazio per i cibi freschi quando necessario, e conservarli più a lungo.

A differenza dei frigoriferi tradizionali, una conservazione perfetta viene garantita anche da altre due funzioni smart: la prima è Precise Chef Cooling che, modulando il funzionamento del compressore Digital Inverter, limita gli sbalzi di temperatura all’interno del frigorifero. La seconda è il rivestimento interno Metal Cooling in acciaio che ricopre il fondo del vano frigo riducendo la dispersione dell’aria fredda quando si apre la porta.

Tanti piccoli aiuti, più il nostro buonsenso, possono davvero contribuire alla diminuzione degli sprechi alimentari e di conseguenza alla salvaguardia del nostro pianeta.

Livio Marino

Sangue siciliano, milanese d'adozione, mi piace essere immerso in tutto ciò che è tech. Passo le giornate dando ordini ad Alexa, Google ed al mio cane, Maverick.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button