fbpx

Samsung Galaxy Note 10 Lite recensione: la mia prima volta col pennino


Per la prima volta a distanza di circa 9 anni, Samsung ha deciso di lanciare sul mercato una versione lite del suo smartphone di punta, il Galaxy Note.  Quale migliore occasione per me, che mai ho avuto a che fare a lungo con un terminale maggiormente orientato al business, per capirne l’utilità? Cosa offre in più o in meno rispetto al “fratello maggiore” da noi tanto apprezzato? Scopriamolo insieme in questa recensione completa di Samsung Galaxy Note 10 Lite.

dov’è il foro?

Samsung Galaxy Note 10 Lite: la scheda tecnica

Partiamo dalle basi con la scheda tecnica di questo Samsung Galaxy Note 10 Lite, così potete farvi subito un’idea di cosa stiamo analizzando:

Dimensioni: 163.7 x 76.1 x 8.7  millimetri
Peso: 199 g
Display: Super AMOLED  da 6.7 pollici, 1080×24000 pixel, 393 ppi
CPU: Samsung Exynos 9 Octa 9810
GPU: Mali-G72 MP18
RAM: 6 GB
Memoria: 128 GB espandibile con micro SD fino a 1000GB
Rete: 4G LTE – Dual SIM
Connettività: Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth 5.0, USB Type-C 2.0, jack 3.5mm                  A-GPS/GLONASS/BeiDou/Galileo
Batteria: 4500 mAh
Fotocamera posteriore: 12 Mp  F 1.7 + 12 Mp F 2.4 + 12 Mp F 2.2  
Fotocamera anteriore: 32 MP F 2.2
Video: posteriore 4K (30fps), anteriore Full HD (30fps)
Sistema operativo: Android 10  con Samsung One UI 2.0

Design, varianti e confezione

Il nuovo Samsung Galaxy Note 10 Lite si presenta con delle dimensioni importanti e praticamente pari al modello di punta, il Note 10 Plus (che abbiamo recensito tempo fa). Tuttavia differisce nei materiali che lo compongono: sul retro, infatti, non troviamo più Gorilla Glass 6 ma una scocca in policarbonato, con i suoi pro (maggior resistenza a urti e cadute) e i suoi contro (assenza ricarica wireless e feeling meno premium). Perde anche la certificazione IP68, ciò significa che non è resistente all’acqua e alla polvere.

Vediamo meglio con questa comoda immagine le differenze in dimensioni tra i tre modelli della famiglia note 10:

Frontalmente il display è piatto e con un chin (mento) leggermente più accentuato in basso. La fotocamera frontale è posta sempre a foro centrale, mentre sul retro troviamo un modulo fotocamera con 3 sensori, situati su una placca rettangolare nera con i bordi arrotondati: un cambio design che abbiamo poi visto con la nuova serie S20. La cornice è interamente in alluminio e ospita nella parte inferiore il jack audio da 3.5mm (assente sui fratelli maggiori), la porta USB-C, la griglia con l’altoparlante (mono) e, ovviamente, il pennino!

Ai lati troviamo infine i tasti per il volume e per l’accensione/spegnimento, più il carrellino per inserire sim/micro SD. Le differenze cromatiche risiedono esclusivamente nella parte posteriore, nelle varianti Aura Glow (più perlata e tendente al bianco rispetto ai Note non lite, ma sarà dovuto alla plastica), Aura Black e Rosso. La confezione del Note 10 Lite prevede al suo interno un alimentatore da 25W, un cavo USB-C/USB-C, un accessorio per staccare e sostituire la punta della S-Pen (con due punte di ricambio) e un paio di auricolari in-ear stereo di media qualità (non troviamo le AKG dei fratelli top di gamma).

Prendendolo in mano trasmette solidità, ma non quella sensazione premium che ritroviamo con gli altri due modelli. Ed è un peccato, vista la cifra a cui viene proposto.

Fotocamere: versatili e convincenti

Nella placca posteriore risiedono tre fotocamere da 12 megapixel differenti tra loro per bontà del sensore e tipologia. Non preoccupatevi per il numero “esiguo” dei megapixel a disposizione. Capisco che di recente siate abituati a leggere numeri come 48, 64 o perfino 108 megapixel, tuttavia è possibile ottenere scatti degni di nota anche con 12MP, come ci hanno insegnato Sony, Apple e Google in questi anni. Oltre alla lente classica, abbiamo una lente che ci permette di ottenere uno zoom 2X ed un sensore grandangolare, con angolo di visione a 110°. 

In condizioni di luce ottimali regalano tutti e tre degli scatti convincenti, e ci permettono di operare in più situazioni. In qualche occasione mi ha fatto storcere il naso la grandangolare, che tendeva forse troppo a creare l’effetto simil fisheye ai bordi, un arrotondamento non realistico.  Con scarsa luminosità è invece il sensore con zoom a perdere un po’ in qualità, i dettagli iniziano un po’ a scarseggiare. 

La selfie camera frontale, da 32MP, invece fa il suo lavoro senza infamia e senza lode. Avrei gradito un po’ di nitidezza in più, non software. Eccovi una carrellata di scatti effettuati col Galaxy Note 10 Lite:

 

N.B.: alcune foto perdono di qualità poichè compresse in fase di upload.

Il pennino

Eccolo il vero plus di questo device, il motivo che potrebbe spingervi all’acquisto. In passato, per ottenere un device con pennino si era obbligati a spendere una cifra notevole, intorno ai 900€. Il modello lite riesce, in teoria, a rendere più accessibile questa peculiarità. Ma il pennino è davvero così utile? La risposta è sì, se avete quotidianamente a che fare con applicazioni o software che richiedono una certa precisione o manualità. Alla fine del mio “periodo di prova”, vi confesso che il pennino ha praticamente sostituito il mio dito indice: presa l’abitudine, è difficile lasciarlo andare. L’ultima versione del pennino, tra l’altro, è dotata di air gestures, e fa sempre comodo avere un “pulsante bluetooth” a portata di mano per i nostri autoscatti. Unico neo: non è possibile usare Samsung DEX, al momento.

Offerta
Samsung Galaxy Note10 Lite Smartphone, Display 6.7" Super...
  • Galaxy Note10 Lite, con il suo profilo sottile e le curve simmetriche, offre una presa comoda e confortevole; esprimi te...
  • Fai di più con la S Pen intelligente; gestisci lo smartphone anche da remoto usando S Pen come un telecomando e prendi...
  • L'ampio display Infinity-O da 6.7" FHD + con proporzioni 20:9 e tecnologia Super AMOLED assicura un'esperienza visiva...
Samsung Galaxy Note10 Lite,  Smartphone, Display 6.7" Super...
  • Galaxy Note10 Lite, con il suo profilo sottile e le curve simmetriche, offre una presa comoda e confortevole; esprimi te...
  • Fai di più con la S Pen intelligente; gestisci lo smartphone anche da remoto usando S Pen come un telecomando e prendi...
  • L'ampio display Infinity-O da 6.7" FHD + con proporzioni 20:9 e tecnologia Super AMOLED assicura un'esperienza visiva...

Autonomia e prestazioni

Il processore che alimenta questo Note 10 Lite è lo stesso presente sul Galaxy Note 9, il modello dello scorso anno. A suo tempo un top di gamma, ha notevoli vantaggi ma una scarsa ottimizzazione della batteria, che tende a consumarsi più in fretta del previsto nonostante i 4500 mAh. Con un uso intensivo arriviamo a sera, ma con fatica. Per fortuna la ricarica rapida cablata (vi ricordo l’assenza della wireless) a 25w ci permette di ricaricare il device del 50% in 30 minuti circa.  Per il resto il processore svolge bene il suo compito, mantenendo il device abbastanza fluido.

Non mi ha convinto il sensore di sblocco ad impronte digitali posto al display. È ottico, e non sempre rapido e preciso: mi è capitato spesso di dover ricorrere al buon vecchio sblocco con segno.

Il pannello AMOLED è a mio parere inferiore rispetto a quello dei fratelli, e la differenza, mettendoli vicini, si nota particolarmente: minor vividezza e minor dettaglio. Rimane comunque un ottimo prodotto.

Samsung Galaxy Note 10 Lite: giudizio finale

Il prezzo di listino attuale è di 629€, e personalmente per questa cifra opterei per i fratelli maggiori, spendendo qualcosina in più . Dopo alcuni mesi Note 10 e Note 10 Plus si trovano già a prezzi più abbordabili, a differenza dei prezzi di listino che invece sono superiori di 350 e addirittura 500€ per il plus. Se invece avete la pazienza di attendere, anche questo Note 10 Lite subirà un leggero ribasso e diverrà un ottimo acquisto. Un “pennino low cost” è un ottimo vantaggio da possedere, soprattutto se ne fate un utilizzo misto business/personale, o anche esclusivamente business. Le fotocamere convincono, così come lo schermo ed un autonomia sufficiente, peccato la batteria non venga ottimizzata ai massimi livelli dal processore Exynos. 

Samsung Galaxy Note 10 Lite

Pro Pros Icon
  • Ha il pennino!
  • Jack Audio da 3.5mm
  • Prestazioni
  • fotocamere versatili
Contro Cons Icon
  • È in policarbonato
  • Non è resistente all'acqua
  • Prezzo ancora altino
  • No supporto a DEX

Livio Marino

Sangue siciliano, milanese d'adozione, mi piace essere immerso in tutto ciò che è tech. Passo le giornate dando ordini ad Alexa, Google ed al mio cane, Maverick.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link