fbpx
MobileNewsTech

Samsung Galaxy Watch 4: ora conosciamo il suo processore

Samsung annuncia il nuovo Exynos W920, il processore per i wearable

Il debutto di Samsung Galaxy Watch 4 è previsto per domani ma il colosso coreano non ha resistito alla tentazione e così oggi ha deciso di annunciare il processore del nuovo wearable: l’Exynos W920. Un chipset a 5 nm progettato per i wearable, incluso il nuovo orologio intelligente di casa Samsung.

L’Exynos W920 è il cuore pulsante di Galaxy Watch 4

L’Exynos W920, dotato di due core Cortex-A55 e della GPU Mali-G68, promette prestazioni della CPU migliori del 20% rispetto ai modelli precedenti mentre la GPU dovrebbe essere 10 volte più performante rispetto ai suoi prodecessori. Samsung ha inoltre deciso di dedicare uno dei core alla gestione dell’always-on display, così da ridurre i consumi.

Curiosi di vederlo all’opera? Non dovrete attendere a lungo visto che Samsung ha dichiarto che il nuovo Exynos W920 “supporta la nuova piattaforma dedicata ai wearable, costruita insieme a Google, e verrà utilizzato per i nuovi modelli di Galaxy Watch“.

Domani quindi dovremo vederlo in azione durante il Galaxy Unpacked, la conferenza in cui Samsung presenterà quasi sicuramente i nuovi Galaxy Watch 4 ma anche Galaxy Z Flip 3, Galaxy Z Fold 3 e le cuffie Galaxy Buds 2.

Samsung Galaxy Watch3 Smartwatch Bluetooth, cassa 45mm...
  • Galaxy Watch3 vanta un design classico, con cassa in acciaio e cinturino in pelle, adatto per tutte le occasioni. È...
  • L'iconica ghiera girevole rende più semplice la navigazione attraverso tutti i tuoi widget. I quadranti sono progettati...
  • Il display Super AMOLED, Corning Gorilla Glass DX da 1,4"" è resistente e ti permette di visualizzare perfettamente le...
Source
The Verge

Team di redazione

L'account della redazione di Tech Princess e Tech Business.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button