fbpx
NewsVideogiochi

Sega Akihabara Building 2: chiude l’iconica sala giochi di Tokyo

Sega ha da poco annunciato la chiusura della sua iconica sala giochi nel quartiere Akihabara di Tokyo

Ci dispiace dare questo triste annuncio a tutti gli appassionati di gaming (soprattutto a quelli che non hanno ancora avuto modo di andare in Giappone), ma qualcuno deve pur farlo. Il Sega Building 2, il celebre palazzo di Tokyo tutto dedicato a videogiochi e manga, sarà chiuso ufficialmente il prossimo 30 Agosto. Una notizia triste per i nerd che da tempo stavano pianificando un tour in una delle sale giochi più iconiche di Akihabara, il quartiere più geek della capitale giapponese.

L’annuncio della chiusura ha fatto subito il giro del mondo, suscitando sui social le reazioni più disparate. Tantissimi gli utenti che hanno pubblicato su Twitter foto ricordo della loro visita ad uno dei luoghi più caratteristici di Tokyo. Ma se il Sega Builidng 2 è tanto apprezzato, perché chiuderà alla fine del mese?

Sega Building 2, la chiusura è imminente

Aperto nel 2003 dalla Sega con il nome di “Akihabara Kigo”, questa sala giochi ha cominciato ad attirare gamers proprio mentre il quartiere di Tokyo si stava trasformando, diventando un luogo di ritrovo per nerd del Giappone e di tutto il mondo. Nel cuore della zona, proprio di fronte al ponte Manseibashi, l’enorme palazzo di Sega è diventato negli anni un luogo iconico di Akihabara. Camminando nel quartiere, era impossibile non rimanere affascinati dalla vista dei meravigliosi murales che ne occupano la facciata (e che hanno lanciato alcuni dei giochi più famosi di sempre).

Sega Building 2

Per il momento, Sega ne ha annunciato la chiusura senza però dare una motivazione vera e propria. A quanto pare, la pandemia avrebbe provocato un drastico calo di visite, mettendo così seriamente in crisi la gestione della sala giochi. E anche il ritorno alla quasi normalità non sembra aver aiutato. D’altronde chi si metterebbe a toccare un joystick che è stato maneggiato da decine di persone senza che sia prima disinfettato alla perfezione? Le persone hanno paura. E il Sega Building 2 ha sempre meno visite.

Sega Building 2

Ma non è solo questo. Già prima della pandemia, le sale giochi in Giappone non stavano passando un bel periodo. Le numerose possibilità offerte dalla Rete convincono sempre di più i giocatori a rimanersene in casa e a non uscire per nessun motivo. Per cui, probabilmente, questo sarebbe stato il destino del Sega Building 2 in ogni caso. Diciamoci la verità: qualunque sia il motivo della chiusura, noi siamo davvero molto tristi.

Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button