fbpx
segreti nintendo Luigi super mario 64

Nintendo: sono emersi gigabyte di segreti, tra cui Luigi in “Super Mario 64”
Una valanga di codice svela segreti su SNES e Nintendo64: dalle gambe di Bowser a Star Fox 2


Come era già successo a Maggio, nel corso del weekend appena trascorso sono stati svelati gigabyte di segreti su Nintendo. Le informazioni riguardano codice non usato e progetti abortiti per la SNES e la Nintendo64 durante gli anni ’90. Ed è stato confermato un sospetto che molti utenti avevano avuto: Luigi sarebbe dovuto essere in “Mario 64”.

Segreti Nintendo svelati

Nello scorso weekend, mentre molti cercavano riparo dal caldo di fine luglio, alcuni esperti di codice e fan dei videogiochi si sono messi a scavare nei gigabyte di dati apparsi online, cercando segreti di Nintendo da svelare. Nonostante l’impegno di questi stoici amanti di Mario e Link, la stessa mole delle informazioni ha reso impossibile tracciare una lista precisa delle mille rivelazioni. Anche perché molte sono salvati in cartelle con nomi anonimi, almeno per chi non programmasse videogame per Nintendo negli anni ’90.

Però sono molti i segreti Nintendo che stanno apparendo sui profili Twitter dei programmatori che stanno ispezionando il codice. Lo stanno facendo con un rigore che ha stupito anche Dylan Cuthbert, capo programmatore di “Star Fox 2“. Gioco per SNES che non è mai stato lanciato, nonostante l’amore di molti gamer per il primo titolo.

Ma non sono solo i tool di sviluppo ad essere usciti: ci sono anche i prototipi del gioco.

Nuovi scoop su Super Mario

Molti dei segreti Nintendo svelati riguardano però Super Mario, il personaggio principe della casa giapponese. Ad esempio, abbiamo potuto vedere una versione alternativa di “Super Mario Kart”, uscito nel 1992.

Ma gli sviluppatori hanno anche trovato i kit grafici di “Super Mario World”, risalenti ad un anno prima dell’uscita del gioco nel 1990. In uno immagine sembra quasi che Luigi faccia un gesto … maleducato. Di sicuro più spavaldo del Luigi perennemente spaventato cui ci siamo abituati in seguito.

Non è solo Luigi a sorprendere: molti di noi sono rimasti esterrefatti nel vedere le gambe di Bowser.

Ma la vera notizia nel gigantesco leak di informazioni che ha svelato i segreti di Nintendo è la conferma che Luigi sarebbe dovuto essere in “Super Mario 64”. Una teoria che molti fan avevano sviluppato negli anni, basandosi su strani elementi mancanti nel gioco. A quanto pare Nintendo ha dovuto eliminare il fratello di Mario, facendolo tornare per la riedizione del gioco per la DS.

Controversie sulle rivelazioni

Per quanto questo materiale sia molto interessante per i fan di Nintendo, la rivelazione di questi segreti non è da prendere così alla leggera. Per quanto ci siamo riservati di mostrare alcune delle informazioni più succose apparse su Twitter, ricordiamo che tutti questi dati sono informazioni di proprietà di Nintendo. Inoltre, alcune di queste linee di codice potrebbero contenere informazioni personali sui programmatori.

Quindi ci limitiamo a guardare i modelli di Luigi e Star Fox, ricordando che nessuno di questi dati sarebbe dovuto arrivare sotto i nostri occhi. Però c’è da dire che questi segreti ci hanno fatto tornare la voglia di rispolverare la SNES e il Nintendo64.

Offerta
Nintendo Classic Mini: Super Nintendo Entertainment System...
  • Compitable with hundreds of games
  • Compact design
Nintendo 64 italiano
  • Home console sviluppato da Nintendo e pubblicato in Europa nel marzo 1997
  • Il bit successore del super Nintendo oltre 32 milioni di unità vendute in tutto il mondo
  • Top titoli include super mario World e The Legend of Zelda: Ocarina of Time

Stefano Regazzi

author-publish-post-icon
Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link