fbpx
NewsTech

Snapdragon 888 5G stupisce per i risultati nei benchmark

Il nuovo processore mobile di Qualcomm arriva nel 2021 sui migliori smartphone. E migliora su tutta la linea.

Qualcomm ha testato il suo nuovo processore Snapdragon 888 5G in una serie di benchmark. Il chip garantisce un grande salto avanti tecnologico, che potremo osservare con mano sui migliori smartphone in arrivo nel 2021. Con la velocità di connessione del 5G e le prestazioni ottime per potenza e consumi dell’architettura a 5nm, il nuovo Snapdragon 888 5G è il processore mobile migliore di sempre. E i numeri lo confermano.

Qualcomm testa il nuovo Snapdragon 888 5G

La nuova architettura a 5nm del processore di Qualcomm permette di migliorare le prestazioni mobile in ogni ambito. La Qualcomm® Kryo™ 680 migliora le performance della CPU del 25% rispetto alla generazione attuale. Le frequenze arrivano fino a 2,84 GHz ed la prima CPU commerciale basata su Arm Cortex-X1.

Dal punto di vista grafico, la GPU Qualcomm® Adreno™ 660  rende il rendering più rapido del 35%. Inoltre, la grande flessibilità della costruzione permette ai costruttori di estrarre tutta la potenza possibile negli smartphone pensati per il gaming. La sesta generazione di Qualcomm® AI Engine, con il nuovo processore Qualcomm® Hexagon™ 780, garantisce 26 TOPS di potenza, un aumento del 73% rispetto alla scorsa generazione.

Un processore che permette prestazioni migliori in tutti gli ambiti: calcolo, rendering grafico e AI. Oltre ad avere la tecnologia all’avanguardia di Qualcomm per il 5G. Per testare queste prestazioni, normalmente Qualcomm di rivolgerebbe a degli enti esterni. Vista la situazione legata alla pandemia, questo si è rivelato impossibile. Ha quindi effettuato i benchmark di Snapdragon 888 5G con un design di riferimento, ripetendo i test tre volte a diverse frequenze e comunicando le medie.

Snapdragon 888 5g prestazioni-minI benchmark di Snapdragon 888 5G

Il design di riferimento ha 12 GB di RAM LPDDR5, 512 GB UFS, batteria da 3780 mAh e un USB-C 3.1 di seconda generazione. Lo schermo è da 6,65 pollici, FHD 1080×2340 e 120 FPS. Dotazioni simili a quelle che ci aspettiamo di vedere nei top di gamma fra gli smartphone del 2021. Le frequenze della CPU sono: 3 x @2.42GHz, 4 x @1.80GHz, 1 x @2.84GHz. Tutti benchmark sono avvenuti in modalità di default. Il risultato è la media di tre iterazioni.

  • AnTuTu (8.3.4): 735.439
  • Geekbench – Single-Core (5.0.2): 1.135
  • Geekbench – Multi-Core (5.0.2): 3.794
  • GFX Bench (5.0 Aztec Ruins Vulkan): 86
  • GFX Bench (5.0  Manhattan 3.0): 169
  • Ludashi AIMark (2.12): 217.223
  • AITuTu (1.3.0): 911.883
  • Procyon (1.0.56): 32.288

Per i risultati MLPerf (Unverified):

  • Image Classification: 801,94
  • Image Classification (Offline): 918,53
  • Object Detection: 368,38
  • Image Segmentation: 127,52
  • Language Processing: 8,96

I primi dispositivi con il nuovo Snapdragon 888 5G arrivano nei primi tre mesi del 2021: potremo presto capire chi riesce a spremere al massimo questa nuova potenza.

Black Shark 3 [5G] 12 GB RAM 256 GB Dual-Sim, 6.67" Schermo...
  • Eseguire un Qualcomm Snapdragon 865 (X55 5G RF Modem) con una velocità di clock di CPU fino a 2,84 GHz. Questa CPU ha...
  • Reti disponibili: 2G: GSM/GPRS/EDGE; CDMA (GSM/EDGE: B2/3/5/8), 3G: WCDMA/HSPA/HSPA+/EVDO (UMTS/WCDMA: B1/2/4/5/6/8/9/19...
  • LPDDR5 Dual Channel 12GB RAM - 256 GB di memoria interna (UFS3.0). Schermo multi-touch a 10 dita, 270 Hz (5 dite) Tasso...

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button