fbpx
ElettricoNews

Moovit e Helbiz rivoluzionano la mobilità a Palermo

La partnership strategica permette agli utenti di pianificare il percorso e muoversi in città in maniera smart

L’app per la mobilità urbana Moovit e l’azienda per la micro-mobilità Helbiz uniscono le forze per rendere più semplice muoversi a Palermo. La collaborazione permette di combinare il trasporto pubblico con l’uso dei monopattini elettrici, per un’esperienza intuitiva e completa.

Moovit e Hlebiz uniscono le forze per la mobilità a Palermo

Da oggi gli utenti palermitani di Moovit possono pianificare il tragitto da casa all’ufficio (o verso dove vogliono) integrando anche i monopattini Helbiz. Questo permette di colmare quelle brevi distanzi fra la fermata dell’autobus e la vostra destinazione, uno degli aspetti più scomodi del trasporto pubblico. Ma con i servizi di micro-mobilità di Helbiz potete arrivare a destinazione con semplicità e comodità.

Samuel Sed Piazza, responsabile italiano di Moovit commenta: “Più persone scelgono di abbandonare l’auto privata in favore dei mezzi pubblici e dei mezzi di mobilità alternativa meno impattanti, più le nostre città risulteranno vivibili. Per questo motivo siamo orgogliosi di annunciare questa partnership con Helbiz che rivoluzionerà il modo di spostarsi dei cittadini palermitani. Offrire loro un’integrazione completa tra trasporto pubblico e monopattini elettrici significa semplificare la vita quotidiana di tanti pendolari e studenti che si muovono nell’area di Palermo”.

moovit helbiz palermo monopattini mobilità smart

Palermo adotta l’approccio della micro-mobilità

Già sperimentata in altre città del mondo, la partnership fra le due aziende permette di coprire anche “l’ultimo chilometro” e arrivare in ufficio facilmente e senza inquinare. Infatti potete abbinare l’uso dei mezzi con i 400 monopattini Helbiz disponibili a Palermo, che ora trovate sulla mappa di Moovit.

Luca Santambrogio,Country Manager Italia di Helbiz spiega come Palermo abbia accolto bene questo nuovo approccio alla mobilità: “Siamo estremamente soddisfatti di come la città di Palermo sta reagendo alla transizione verso la new mobility. I dati di utilizzo nelle prime due settimane del servizio sono molto positivi e dimostrano un alto interesse dei cittadini: ogni monopattino viene utilizzato giornalmente in media per 4.5 volte, al momento il capoluogo siciliano è per noi tra le città più attive in Italia“.

Dal lancio del servizio del 1 marzo i palermitani hanno percorso in media 2,19 chilometri soprattutto sulle vie principali della città: via della Libertà, via Roma e via Ruggero Settimo. Ma il risparmio energetico comincia già a farsi sentire. L’integrazione con Moovit (potete scaricare l’app dai link qui sotto) con la rete di mezzi Helbiz permette un servizio integrato e attento all’ambiente.

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button