fbpx
attore protagonista di star trek

Star Trek 4: Chris Pine e Chris Hemsworth non ci saranno?

Due dei nomi più importanti nel cast di Star Trek potrebbero non tornare per il quarto capitolo della saga fantascientifica rilanciata nel 2009. Stiamo parlando di Chris Pine, recentemente visto nel ruolo di Steve Trevor in Wonder Woman, e di Chris Hemsworth, ovvero il Thor del Marvel Cinematic Universe. Stando a quanto riportato nelle ultime […]


Due dei nomi più importanti nel cast di Star Trek potrebbero non tornare per il quarto capitolo della saga fantascientifica rilanciata nel 2009. Stiamo parlando di Chris Pine, recentemente visto nel ruolo di Steve Trevor in Wonder Woman, e di Chris Hemsworth, ovvero il Thor del Marvel Cinematic Universe.

Stando a quanto riportato nelle ultime ore i due attori avrebbero abbandonato il tavolo delle trattative per la loro presenza nel prossimo film di Star Trek. A quanto pare non si è riusciti a trovare un accordo tra le richieste economiche degli attori e l'offerta di Paramount, che sulla base dei risultati dei film precedenti, sarebbe intenzionata a contenere il budget il più possibile.

Dato il ruolo piuttosto marginale nella serie, l'assenza di Hemsworth non dovrebbe essere un problema insormontabile per la produzione. Molto più problematica è la mancanza di Chris Pine, interprete di uno dei protagonisti principali di Star Trek, il Capitano James T. Kirk. Non si sa ancora se si opterà per un recasting o verranno riaperte le trattative per cercare di convincere l'attore.

Per quanto riguarda gli altri membri del cast, da Karl Urban a Simon Pegg e Zoe Saldana, sembra invece che gli accordi si dovrebbero concludere positivamente a breve.

Cosa ne dite? Siete amanti del franchise di Star Trek? Come vedreste un film senza Chris Pine?


Mattia Chiappani

author-publish-post-icon
Ama il cinema in ogni sua forma e cova in segreto il sogno di vincere un Premio Oscar per la Miglior Sceneggiatura. Nel frattempo assaggia ogni pietanza disponibile sulla grande tavolata dell'intrattenimento dalle serie TV ai fumetti, passando per musica e libri. Un riflesso condizionato lo porta a scattare un selfie ogni volta che ha una fotocamera per le mani. Gli scienziati stanno ancora cercando una spiegazione a questo fenomeno.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link