fbpx
MotoriNews

La gamma ibrida 4×4 di Suzuki è da record

Il mese di settembre 2020 è il migliore assoluto per Suzuki Italia, che continua a crescere

La gamma Suzuki 4×4 ibrida ha stabilito tre diversi record. Nel mese di settembre 2020 la rete di concessionari Suzuki Italia ha immatricolato 4.966 vetture, il dato più alto da quando l’azienda giapponese è arrivata in Italia. Una crescita del 97,69% rispetto allo stesso mese nel 2019, quando il volume era poco più della metà. Questo incremento sostanzioso ha portato la quota di mercato dell’azienda su base mensile a 3,18%, la più alta di sempre. Infine, l’azienda quest’anno è cresciuta mese dopo mese (se si esclude il complicato mese di marzo). La strategia ecologica delle 4×4 Suzuki sta funzionando e convincendo sempre più automobilisti.

Se invece si considera il 2020 nel suo complesso, le 4×4 ibride hanno regalato a Suzuki la miglior prestazione fra i diciotto costruttori presenti nella scena nazionale. In un mercato che ha subito una flessione del 34,21%, Suzuki ha contenuto la perdita al 20,57%. L’anno scorso erano state vendute 1.468.237 vetture contro le 966.017 di quest’anno, Suzuki invece ha resistito meglio, passando da 28.240 vetture a 22.430. Questo ha portato la quota di mercato a salire al 2,32% di quest’anno rispetto all’1,92% dell’anno scorso.

Suzuki: il successo delle 4×4 ibride

Gli ottimi risultati di questo settembre 2020 non sono venuti dal nulla. Suzuki ha gestito una strategia lungimirante incentrata sull’ibridazione del suo catalogo, partita con l’introduzione nel 2016 di Suzuki Hybrid. Oggi l’ibrido è il comune denominatore dell’intera gamma.

Da questo mese inoltre l’azienda può contare su Across Plug-in, un SUV capace di 75 km di autonomia solo elettrica nel ciclo misto e fino a 98 km in quello urbano. Presto arriva anche la station wagon ibrida Swace.

suzuki-across-plug-in 4x4Il principale artefici del boom di vendite di Suzuki è Ignis, scelta da 2.249 automobilisti italiani in questo mese di settembre 2020. Suzuki Swift ha contribuito al record con 1.285 unità, mentre Vitara contribuisce 894 veicoli e S-Cross 446. Dall’inizio dell’anno la più venduta è Ignis, acquistata da 7.195 clienti. Swift invece ha raggiunto quota 6.225 immatricolazioni nel 2020.

Il 4×4 ibrido su tutta la linea è stato preferito dagli automobilisti, che hanno portato Suzuki a un settembre 2020 da record.

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button