fbpx
MotoMotoriNews

Suzuki GSX-S1000, la maxi naked si rinnova: omologazione Euro 5, nuova estetica e molta più elettronica

Per Suzuki GSX-S1000 il 2021 è l’anno di un profondo rinnovamento, estetico e meccanico. La maxi naked della Casa di Hamamatsu sfoggia un nuovo frontale, con linee molto più aggressive e taglienti, un nuovo gruppo ottico totalmente a LED e un serbatoio più muscoloso. Il motore 999 cm3 4 cilindri ora è Euro 5, ha l’acceleratore elettronico ride-by-wire e tre mappature, insieme ad una nuova curva di coppia. Infine ci sono diversi piccoli dettagli rinnovati, che scopremo adesso insieme al prezzo, sempre molto interessante.

Suzuki GSX-S1000 2021 da fuori: stile da Streetfighter, tagliente e moderna

Partiamo subito a bomba con l’estetica di nuova Suzuki GSX-S1000, che cambia molto rispetto alla precedente generazione della Maxi naked giapponese. Se la precedente serie sfoggiava già un faro anteriore a LED e delle carene taglienti e tese, ora la musica è ancora più spigolosa, più moderna.

Suzuki GSX-S1000 2021 frontale

Il faro anteriore ha tre punti di luce su altrettanti livelli, conferendo alla nuova Suzuki GSX-S1000 2021 un look molto riconoscibile, sia di giorno che di notte. Tutto l’anteriore ha ora linee molto più da Streetfighter, ancora più aggressive, che vanno ad aggredire l’asfalto. Si nota poi il serbatoio maggiorato e ora un po’ più largo, passato da 17 a 19 litri di capacità. Si intravedono poi le forcelle anteriori verniciate in oro, come da tradizione sulle GSX-S1000. Il posteriore invece rimane sostanzialmente invariato, con la coda stretta e sfuggente.

Un look che va ad abbandonare un po’ quell’impostazione più tradizionale della precedente generazione, e che si va a integrare meglio nell’attuale segmento della maxi naked da 1 litro. Tutte le rivali infatti sfoggiano un’estetica sempre più cattiva e ispirata ai caccia Stealth, e ora anche la Suzuki non fa eccezione.

Il motore è ora Euro 5, mentre la ciclistica e l’impostazione di guida subiscono leggeri miglioramenti

La maggiore modernità del progetto GSX-S1000 si vede anche a livello meccanico. Il motore per fortuna rimane lo stesso 4 cilindri in linea 999 cm3, derivato da quello montato sulla GSX-R1000 K5 prodotta dal 2005 al 2008. Un motore con tanto carattere, che però è stato modernizzato e a cui è stata modificata l’erogazione e la curva di coppia.

Suzuki GSX-S1000 2021 motore

Perchè? Per ottenere l’omologazione Euro 5. Per raggiungere questo traguardo, ricordiamo indispensabile per poter essere commercializzata nel 2021, senza perdere in prestazioni, i tecnici Suzuki hanno rivisto diverse componenti. Il profilo dei due alberi a camme, le molle delle valvole, la scatola del filtro dell’aria e i corpi farfallati sono ora elettronici. Non è poi finita qui: lo scarico è stato totalmente ridisegnato, vedendo una architettura 4 in 2 in 1 e l’aggiunta di un secondo catalizzatore. Nonostante le limitazioni dovute all’omologazione Euro 5, Suzuki GSX-S1000 2021 offre più potenza di prima, 152 CV, 2 in più di prima, mentre la coppia scende da 108 a 106 Nm.

Suzuki GSX-S1000 2021 piega

Suzuki però ha rivisto la curva di coppia: ora la potenza è sviluppata più in alto, a 11.000 giri anziché a 10.000, riuscendo anche a rendere la spinta più regolare dai medi regimi in poi. C’è poi una nuova frizione, un nuovo selettore del cambio e i carter di catena e frizione sono stati modificati per ridurre la rumorosità. A livello di ciclistica, invece, non ci sono state modifiche sostanziali. Rimane il telaio bitrave in alluminio, con forcellone posteriore bibraccio derivato dalla GSX-R 1000, mentre all’anteriore rimane invariata la forcella a steli rovesciati da 43 mm by Kayaba. I freni sono Brembo da 310 mm a doppio disco e pinza a 4 pistoncini all’anteriore, con ABS non escludibile.

Ci sono infine stati alcuni ritocchi alla posizione di guida, ora dotata di un manubrio più largo di 23 mm e più vicino al pilota di 20 mm, la sella è stata ridisegnata e rimane a 810 mm da terra. Il peso è quindi rimasto pressochè invariato, con la bilancia che segna 214 kg. Siamo 4 kg sopra la precedente GSX-S1000, ma tenendo conto dei 2 litri di benzina in più nel serbatoio, che da soli aumentano il peso di 1,5 kg, e dello scarico Euro 5, dotato di 2 catalizzatori e decisamente più pesante, a livello di massa siamo lì.

La tecnologia: arrivano un nuovo quadro strumenti, l’acceleratore elettronico, il quick-shift e altre chicche

Non ci rimane che parlare dell’elettronica di Suzuki GSX-S1000 2021. Al suo debutto nel 2015, la GSX-S1000 aveva stupito per una dotazione elettronica concentrata solamente sulla sicurezza, e non sul motore. Oggi invece anche su GSX-S1000 abbiamo una bella iniezione di tecnologia, iniziando dal nuovo quadro strumenti LCD ottagonale. Questo è molto più grande del precedente, e ha i colori invertiti. Nonostante ciò, è in grado di dare tantissime informazioni, tra cui il consumo medio e istantaneo, i consigli per la marcia e il tempo sul giro.

Suzuki-GSX-S1000-2021-strumentazione1

Infatti a livello di guida ci sono diverse componenti elettroniche. Come detto precedentemente, l’acceleratore ora è by-wire, e questo insieme alla nuova elettronica di controllo ha permesso a Suzuki di equipaggiare GSX-S1000 con tre diverse mappature motore. Si chiamano Active, Basic e Comfort, e modificano sia la risposta alla manopola del gas sia la curva di coppia del motore, che però eroga sempre 152 CV anche in Eco. Il controllo di trazione è disinseribile ed è settabile su ben 5 livelli, 2 in più del precedente modello. Rispetto alla precedente poi Suzuki GSX-S1000 2021 offre due novità a livello di cambio e frizione.

Suzuki GSX-S1000 2021 piega 2

Da una parte abbiamo infatti il sistema SCAS, ovvero la frizione assistita. Questa funzione, insieme al Low RPM Assist permette di avere una frizione più facile da usare e una maggiore fluidità nella guida in città e nelle partenze da fermo. Non manca però neanche il quick-shift, chiamato da Suzuki “Cambiorapido”, sia in salita che in scalata, di serie.

Il prezzo di Suzuki GSX-S1000 2021: da 13.190 euro franco concessionario

Suzuki GSX-S1000 2021 diventa quindi molto più moderna, sia fuori che sotto la pelle, e nonostante l’omologazione Euro 5 sfoggia un motore 4 cilindri da 1 litro con tantissimo carattere. Non resta che scoprire il prezzo di questa maxi naked giapponese. Da Hamamatsu hanno rivelato il listino ufficiale italiano per questo nuovo modello: 13.190 euro franco concessionario. Un prezzo leggermente più alto dei 12.690 euro della precedente generazione, ma ancora concorrenziale rispetto alle rivali.

Rivali davvero agguerrite, che si chiamano Honda CB 1000 R, Kawasaki Z1000, Yamaha MT-10 e BMW S1000R, con potenze che oscillano tra i 142 CV della Z1000 e i 165 della BMW, e prezzi che partono da 12.790 e 14.800 euro. Suzuki GSX-S1000 è moderna, ha una potenza molto interessante ed è una delle maxi naked più economiche. Potrebbe davvero essere la naked perfetta per chi vuole velocità, facilità di guida e un ottimo rapporto qualità-prezzo. E voi? Cosa ne pensate? Vi piace questa nuova Suzuki GSX-S1000 2021? Fatecelo sapere nei commenti!

Offerta
Suzuki Team ECSTAR - Occhiali da sole
  • Occhiali da sole per moto Suzuki
  • Con sacchetto in microfibra
  • Scritta Suzuki ECSTAR sulle stanghette
Puig Supporto per portatarga Puig 9422N Nero per Suzuki...
  • Realizzato in acciaio 2mm e verniciato con vernice epoxi che evita la ruggine.
  • Regolabile in inclinazione.
  • Viene fornito con luce e riflettore, entrambi omologati.

Qui puoi trovare altri articoli su due moto Suzuki, la SV650 e la mitica Hayabusa!

Lo sapevi? Abbiamo aperto il canale ufficiale di techprincess su Telegram con le migliori offerte della giornata. Cosa aspetti? Iscriviti qui!

Giulio Verdiraimo

Ho 22 anni, studio Ingegneria e sono malato di auto. Di ogni tipo, forma, dimensione. Basta che abbia quattro ruote e riesce ad emozionarmi, meglio se analogiche! Al contempo, amo molto la tecnologia, la musica rock e i viaggi, soprattutto culinari!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button