fbpx
News

Telegram e Telegram X rimossi dall’Apple App Store

telegram apple app store

AGGIORNAMENTO: dopo poche ore, le applicazioni sono tornate regolarmente disponibili sullo store. Il disguido pare essere stato risolto.

Telegram e Telegram X non risultano più disponibili sull'Apple App Store. Effettuando una ricerca sembra impossibile trovare le due versioni del servizio di messaggistica istantanea.

 Telegram e Telegram X, probabilmente si è trattato di un errore

La scomparsa dallo store di app della mela morsicata, del celeberrimo servizio di messaggistica russo, ha destabilizzato non poco gli utenti. Senza alcuna ragione apparente, l'applicazione (e la sua variante X) è sparita dal market ufficiale.

Da parte del team del servizio non c'è stata alcuna dichiarazione a supporto di quanto è accaduto. Questo ha spinto alcuni utenti a mettersi in contatto direttamente con alcuni portavoce dell'azienda.

Questi, da quanto si legge su Reddit, si sono affrettati a spiegare che si è trattato di un errore. Telegram e variante X dovrebbero rientrare in poche ore sull'Apple App Store, il team è a lavoro per risolvere la situazione. Quanto è accaduto non ha colpito solo alcuni paesi, pare che l'applicazione sia sparita dagli store di tutto il mondo.

LEGGI ANCHE: come nascondere foto e video su iPhone

La sparizione dell'app dal market di applicazioni Apple è arrivata contemporaneamente all'ufficializzazione dell'imminente arrivo di un nuovo aggiornamento di Telegram per Android. Un update che porterà con sé un change log decisamente vasto. Non è chiaro se si è trattato di una mera coincidenza oppure no.

Il team del celebre servizio non ha rilasciato dichiarazioni dettagliate in merito. L'unica informazione che abbiamo a disposizione è che è stato solo un errore (da parte di chi?) e Telegram è destinato a tornare sullo store di applicazioni Apple nelle prossime ore. Un consiglio? Tenete stretta la vostra installazione per il momento, per formattare lo smartphone c'è sempre tempo!

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button