fbpx
NewsTech

TikTok aggiunge avvisi per i “contenuti angoscianti”

Ancora un'azione di TikTok per garantire la sicurezza degli utenti sul social

Ancora una novità dall’App di TikTok per la sicurezza dei suoi utenti. In questi giorni, infatti, la piattaforma sta aggiungendo nuovi avvisi alla ricerca in-App, che notificherà agli utenti quando i risultati contengono “contenuti angoscianti“. Già lo scorso anno, effettivamente, l’applicazione ha introdotto l’avviso di “contenuti sensibili” sui singoli video, ma ora gli avvisi compariranno anche nei risultati di ricerca, laddove dovessero presentare qualcosa di sgradevole per gli utenti. Ma andiamo a scoprirne qualcosa di più.

TikTok: App aggiunge gli avvisi per i “contenuti angoscianti” nei risultati di ricerca

In un recente post sul blog l’App di TikTok ha condiviso l’esempio della ricerca del termine “make up spaventoso“, perchè i risultati potrebbero effettivamente contenere gli avvisi introdotti di recente dalla piattaforma. Dal canto suo, TikTok specifica che gli utenti possono cliccare sull’avviso per visualizzare comunque i risultati. E che i contenuti considerati come angoscianti non saranno considerati idonei per i consigli dell’App. Ma non è tutto. L’applicazione sta anche modificando i risultati di ricerca per fornire più risorse sulle ricerche relative al suicidio e all’autolesionismo.

TikTok App avvisi contenuti angoscianti

In questo modo gli utenti possono collegarsi facilmente alle linee di assistenza come la Crisis text Line, e poi raggiungere facilmente i “contenuti dei nostri creator in cui condividono le loro esperienze personali con il benessere mentale, informazioni su dove cercare supporto e consigli su come parlare ai propri cari su questi problemi“. Un’iniziativa importante per una piattaforma che ha finora ha faticato a gestire i contenuti relativi all’autolesionismo. Proprio lo scorso anno, il video di un suicidio condiviso su Facebook Live è diventato virale sull’App di TikTok, creando panico e confusione.

Dall’altro lato, in molti casi sono stati gli stessi creator a condividere contenuti virali fastidiosi. E questo ci fa pensare che la soluzione della piatatforma di affidarsi a loro per la condivisione di messaggi positivi non sia poi così sensata. Ma ora l’App vuole rendere l’esperienza degli utenti più sicura che mai. E forse ha trovato la soluzione giusta per farlo.

Offerta
Novità Apple iPhone 12 (64GB) - (PRODUCT) RED
  • Display Super Retina XDR da 6,1"
  • Ceramic Shield, più duro di qualsiasi vetro per smartphone
  • 5G per download velocissimi e streaming ad alta qualità

Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button