fbpx
tinder trend 2020

Tinder svela i trend del 2020 per gli utenti italiani
Ecco come gli utenti hanno sfruttato Tinder quest'anno


Tinder ha rilasciato un report relativo ai principali trend del 2020. L’anno che si avvia alla conclusione è stato caratterizzato dalla pandemia ed anche i rapporti sociali sono cambiati. Per i membri di Tinder, in particolare per i più giovani (18-25 anni), si è registrato un notevole incremento di messaggi e swipe sull’applicazione. Gli appuntamenti faccia a faccia, invece, sono momentaneamente in pausa.

I trend di Tinder del 2020 in Italia

Tra i principali trend di Tinder in Italia del 2020 troviamo un notevole incremento dell’utilizzo dell’emoticon dell’arcobaleno (+53% rispetto allo scorso anno) spesso accompagnata da una delle frasi che ha caratterizzato il primo lockdown, “andrà tutto bene”.

La pandemia e la quarantena sono stati dei veri e propri trend del 2020 per Tinder tanto da essere utilizzati spesso per rompere il ghiaccio. Da notare, inoltre, che gli utenti, non potendo vedersi dal vivo in locali, hanno scelto di incontrarsi al supermercato.

Da segnalare anche un aumento notevole di Tinder Passport, la funzione che permette di entrare in contatto con utenti di altri Paesi.  Rispetto allo scorso anno, tale funzione è stata utilizzata sino a 7 volte in più dagli utenti.

Gli trend

Tra le emoji più utilizzate troviamo la faccina con la mascherina, oramai un vero e proprio punto di riferimento delle chat. Per quanto riguarda le canzoni che meglio rappresentano il 2020 su Tinder, invece, ecco la top 10:

  1. WAP (feat. Megan Thee Stallion) / Cardi B
  2. Laugh Now Cry Later (feat. Lil Durk) / Drake
  3. ROCKSTAR (feat. Roddy Ricch) / DaBaby
  4. Wishing Well / Juice Wrld
  5. WHATS POPPIN / Jack Harlow
  6. Bottiglie Privè / Sfera Ebbasta
  7. Savage Remix (feat. Beyoncé) / Megan Thee Stallion
  8. For The Night (feat. Lil Baby & DaBaby) / Pop Smoke
  9. Toosie Slide / Drake
  10. Karaoke (feat Alessandra Amoroso) / Boombadash

Offerta
Fascisti su Tinder. Un monologo
  • Fabbri, Daniele (Author)

Davide Raia