fbpx
CulturaNewsSpettacoli

Tomb Raider 2: secondo Alicia Vikander, il film è ancora in fase di sviluppo

Alicia Vikander è fiduciosa sul progetto, che però non ha ancora avuto la luce verde.

Dall’uscita del primo film nel 2018, si sono rincorse voci e smentite su un possibile Tomb Raider 2, nuova prova di Alicia Vikander nei panni dell’iconica Lara Croft. Ad aggiornare i fan sullo stato di avanzamento del progetto è stata la stessa attrice svedese, nel corso di un’intervista concessa a Collider:

Pre-COVID, avrei detto di sì. E ora penso che sia ancora un sì. Non c’è il via libera, ma la sceneggiatura è in divenire e penso che tutti siano eccitati. Mi piacerebbe rivisitare di nuovo Lara.

Alicia Vikander ha proseguito parlando della sceneggiatura di Misha Green, scelta per scrivere e dirigere Tomb Raider 2:

È molto recente. Ora il mondo è di nuovo operativo [che la sceneggiatura è in fase di scrittura], Misha è a bordo e sta lavorando alla sceneggiatura. Quindi non vedo l’ora di poter leggere qualcosa.

Aspettando Tomb Raider 2

Roar Uthaug ha diretto il primo Tomb Raider con protagonista Alicia Vikander. Il film ha incassato quasi 275 milioni di dollari al botteghino e nel settembre 2019 è stato annunciato che Ben Wheatley (High-Rise) sarebbe entrato a far parte del franchise, dirigendo il sequel con una data di uscita fissata a marzo 2021. A causa della pandemia, le riprese sono state rimandata e Wheatley ha abbondato il progetto. Al suo posto, è arrivata la creatrice di Lovecraft Country – La terra dei demoni Misha Green, che ha firmato come sostituta di Wheatley nel gennaio 2021. In attesa di sapere di più a proposito di Tomb Raider 2, ecco la sinossi del primo capitolo:

Lara Croft è la fiera ed indipendente figlia di un eccentrico avventuriero, scomparso quando lei era ancora in tenera età. Divenuta una giovane donna di 21 anni, priva di qualsiasi obiettivo o scopo reale, Lara gira per le caotiche strade alla moda di East London lavorando come corriere in bicicletta, riuscendo a malapena a guadagnare i soldi per l’affitto. Determinata nel trovare la sua strada, si rifiuta di assumere il comando dell’impero globale del padre, così come rifiuta fermamente l’idea che lui sia veramente scomparso. Consigliata ad affrontare gli avvenimenti e ad andare avanti dopo sette anni senza di lui, neanche Lara riesce a capire cosa la guidi a risolvere finalmente il mistero della sua morte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button