!function(f,b,e,v,n,t,s){if(f.fbq)return;n=f.fbq=function(){n.callMethod? n.callMethod.apply(n,arguments):n.queue.push(arguments)};if(!f._fbq)f._fbq=n; n.push=n;n.loaded=!0;n.version='2.0';n.queue=[];t=b.createElement(e);t.async=!0; t.src=v;s=b.getElementsByTagName(e)[0];s.parentNode.insertBefore(t,s)}(window, document,'script','https://connect.facebook.net/en_US/fbevents.js');

Truffa WhatsApp: si fingono operatori Vodafone per raggirarvi. Come difendersi


Ormai è arcinoto: WhatsApp è uno dei migliori metodi per diffondere truffe e raggiare le persone. Questa volta tocca all’operatore Vodafone. Eh si, i malfattori si fingono operatori Vodafone e cercano di ottenere copie dei documenti per poter farci chissà cosa (probabilmente attivare altri contratti in maniera fraudolenta). Ecco come funziona la nuova truffa e qualche consiglio per difendersi.

WhatsApp, la truffa dei finti operatori Vodafone 

La truffa di oggi è semplice quanto efficace. Sul forum della community di Vodafone – il Vodafone Lab – il 4 dicembre 2018 compare questo thread di discussione. Il malcapitato informa gli altri membri della community di aver ricevuto dei messaggi su WhatsApp da dei presunti operatori Vodafone con un numero proveniente dall’Albania.

L’antefatto è molto semplice: l’utente ha segnalato un guasto, è stato chiamato dall’operatore ufficiale e tutto a posto. Di punto in bianco, qualche giorno dopo, riceve dei messaggi su WhatsApp e questa è la conversazione che ne scaturisce tra finto operatore Vodafone e utente:

[3/11, 11:09] Vodafone: Buongiorno,
In merito alla sua chiamata fatta al servizio clienti 190 Vodafone, per i problemi di rete fissa e internet.
La sua pratica e stata presa in gestione dal reparto Tecnico. Siamo in attesa di una sua conferma se il servizio funziona oppure no.
[3/11, 11:42] ????: Buongiorno
[3/11, 11:44] ????: Ieri ha rifatto il lo stesso problema con la rete LAN, server DNS irraggiungibile, inoltre abbiamo notato che il test sul download si attesta dai 400 ai 540 massimo
[3/11, 11:45] Vodafone: Nel suo caso è necessario l’intervento del tecnico.
La sua segnalazione verrà gestita con Alta priorità.
Per cui avrei bisogno delle foto del suo documento d’identità fronte e retro.
[3/11, 11:45] ????: Va bene
[3/11, 11:46] ????: Glielo mando subito
[3/11, 11:50] ????: Senta ma perché devo mandarle il documento se ho già il contratto?
[3/11, 11:51] Vodafone: Per aprire una segnalazione di alta priorità e una procedura standard.
Grazie
[3/11, 11:53] ????: Mi mandi dove è scritto, scusi ma non ho mai sentito ciò, in fondo lei è un estraneo e il mio documento non lo do, sentirò il tecnico che mi ha chiamato l’altro giorno.
[3/11, 11:58] Vodafone: Ok come lei desidere

La richiesta del finto operatore puzza di marcio da chilometri di distanza. Come mai devono chiedere il vostro documento nonostante siate già clienti?

La truffa ovviamente gioca sulle coincidente: vengono mandati migliaia di messaggi in maniera casuale, se incappano in un utente che ha effettivamente fatto una segnalazione per un guasto, sarà molto più facile che il malcapitato abbocchi al raggiro.

Insomma, fate attenzione e diffidate da questi malviventi camuffati da operatori telefonici.

Vodafone risponde: si tratta di truffa, indagheremo

Vodafone non ha tardato a dire la sua nel thead di discussione del forum, mettendo in guardia gli utenti dai messaggi ricevuti su WhatsApp da finti operatori fraudolenti.

Ricordatevi che Vodafone non comunicherà mai con i suoi utenti attraverso WhatsApp. Quindi se doveste ricevere dei messaggi del genere, bloccate e segnalate subito il numero.

TOBi è l’unico canale ufficiale di Vodafone e non agisce su WhatsApp

Ricordatevi che Vodafone ha un unico canale ufficiale attraverso il quale potrà rispondere alle vostre esigenze: si chiama TOBi ed è un bot governato dall’intelligenza artificiale. TOBI è disponibile sull’app My Vodafone, su Facebook Messenger, sul sito Vodafone e su dispositivi abilitati con Amazon Alexa. Tutti questi servizi tranne che su WhatsApp, tenetelo bene a mente.


Ricky Delli Paoli

Parlo italiano e inglese di giorno, russo di notte. Molti mi definiscono "creativo", io rispondo che sbagliano perché sono un creatino. Fotografo, riprendo (sia come "video" sia se sbagliate qualcosa), faccio Time Lapse, metto miei filmati su YouTube e racconto cose alla gente.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link