fbpx
Cultura

Tutto quello che devi sapere per iniziare a guardare Evangelion

L’uscita su Prime Video di tutta la tetralogia cinematografica di Evangelion, e in particolare dell’inedito ultimo capitolo, ha fatto tornare a parlare di questo fondamentale prodotto di animazione giapponese. Un fenomeno che ha però origine addirittura nel 1995, con una serie animata di una stagione, due altri film e un’infinita di prodotti collaterali. Da dove cominciare quindi per entrare in questo mondo? Cosa bisogna sapere prima di recuperare integralmente (e innamorarsi) di Evangelion? Se volete scoprirlo, non vi resta che continuare a leggere.

Come entrare nel mondo di Evangelion

A dare il via a questo viaggio è la serie animata con cui è partito tutto nel 1995, ideata da Hideaki Anno e prodotta dallo studio Gainax. Chiamata Neon Genesis Evangelion, è stata pensata fin dall’inizio per essere composta da una sola stagione di 26 episodi. All’interno della serie, ambientata in un mondo sconvolto da un evento semi-apocalittico, seguiamo le vicende di Shinji Ikari, un quattordicenne scelto per guidare una macchina da combattimento umanoide multifunzione Evangelion (nella pratica, un robot gigante). A bordo di questa dovrà combattere gli Angeli, esseri di origine sconosciuta che minacciano l’umanità.

Neon Genesis Evangelion ordine di visione serie

La premessa potrebbe sembrare simile a quella di molti altri anime con i cosiddetti “robottoni”, come Goldrake, Mazinga o Jeeg robot. Ma a differenza di questi ultimi, Evangelion offre, oltre a combattimenti spettacolari e scene di azione memorabili, anche un approfondimento psicologico dei personaggi e delle loro relazioni senza precedenti fino a quel momento, oltre che uno sviluppo orizzontale della trama e del mondo incredibilmente approfonditi e dettagliati. La serie, che potete recuperare al momento su Netflix, è per questo considerata un caposaldo dell’animazione giapponese e mondiale.

Il successo e la celebrità non sono però arrivati subito. La produzione fu anzi colpita da una mancanza di fondi e di sponsor, allontanati dagli sviluppi violenti e cupi di alcuni episodi. Questo ha portato, soprattutto per gli ultimi episodi della serie, a un importante calo della qualità di animazione, compensato comunque da un ottimo lavoro di narrazione e sviluppo della storia. Anche quest’ultimo aspetto cade però per gli episodi 25 e 26, gli ultimissimi della serie, dove il focus è una vera e propria analisi psicologica, illustrata con scene già viste, immagini statiche, fotografie e bozzetti. Una scelta obbligata a livello di budget, che non ha impedito ai creatori comunque di raccontare in qualche modo il finale della storia, ma che è stata considerata a dir poco controversa da molti fan.

The End of Evangelion

La controversia sul finale, paradossalmente, portò Evangelion al centro del dibattito pubblico, permettendo a più persone di godere di tutto ciò che di buono c’era nella serie. Il successo conseguente, oltre che una nuova boccata di ossigeno dal punto di vista dei fondi, ha però portato anche la richiesta di un nuovo finale per la serie, pensato e animato senza le limitazioni economiche dell’originale.

Così, nel 1997, vennero rilasciati due lungometraggi, chiamati Death & Rebirth e The End of Evangelion (in breve, EoE). Quello importante da considerare per chi ha visto la serie è EoE, anch’esso disponibile su Netflix. Si tratta di un film che ri-racconta, in maniera più complementare che alternativa, gli episodi 25 e 26. Nonostante non manchino le critiche anche per questo lungometraggio, si tratta di un prodotto molto apprezzato tra i fan.

Per quanto riguarda Death & Rebirth, invece, si tratta di un film rilasciato per rinfrescare la memoria (con Death, che riassume la serie tramite spezzoni di quest’ultima) e anticipare EoE (con Rebirth, che non è altro che la prima metà di EoE). Rispetto alla serie originale sono stati aggiunte delle nuove animazioni per la parte di riassunto, reintegrate però in larga parte nella Director’s Cut della serie, la stessa disponibile su Netflix. Se avete quindi visto la serie su Netflix o su un DVD comprato di recente potete anche risparmiarvi di vedervi Death (disponibile comunque su Netflix nella versione definitiva Death (True)²) e Rebirth.

Rebuild of Evangelion

Le avventure di Evangelion non sono però finite qui. Già nel 2002 Anno e il nuovo studio Khara, fondato proprio per questo scopo, aveva infatti cominciato a lavorare alla tetralogia cinematografia nota in Occidente come Rebuild of Evangelion (in Giappone è invece nota come semplicemente Evangelion: La nuova edizione cinematografica). Lo scopo di questo progetto è quello di ri-raccontare la storia di Evangelion in una forma ancora più definitiva, partendo da praticamente le stesse premesse ma divergendo poi dalla serie originale man mano che si va avanti.

Neon Genesis Evangelion rebuild

L’uscita dei vari capitoli, iniziata nel 2007 con Evangelion: 1.0 You are (Not) Alone, è stata segnata da molti ritardi e contrattempi. Il secondo e il terzo capitolo, 2.0 You Can (Not) Advance e 3.0 You Can (Not) Redo, sono infatti usciti nel 2009 e nel 2012. Il quarto e ultimo capitolo, chiamato 3.0 + 1.0 Thrice Upon a Time e inizialmente programmato per addirittura il 2013, è arrivato invece solo quest’anno, prima nelle sale cinematografiche giapponesi e da pochi giorni anche nel resto del mondo. Come accennato all’inizio dell’articolo, tutta la tetralogia è disponibile su Prime Video nella versione più aggiornata per ogni film (ovvero 1.11, 2.22, 3.33 e 3.0+1.01).

E questa, almeno per ora, è tutta la produzione di Evangelion ufficiale disponibile e da recuperare per entrare in questo mondo animato. Per capire quanto ci vuole a recuperare tutto e se è il caso di partire dalla serie o invece cominciare direttamente con il Rebuild, vi rimandiamo a questo articolo dedicato proprio all’ordine di visione di Evangelion.

Bestseller No. 1
EVANGELION:1.11 YOU ARE (NOT) ALONE.
  • Amazon Prime Video (Video on Demand)
  • Megumi Ogata, Megumi Hayashibara, Kotono Mitsuishi (Actors)
  • Hideaki Anno (Director) - Hideaki Anno (Writer)
Bestseller No. 2
Neon Genesis Evangelion - Ultimate Edition [Esclusiva...
  • Oltre 120 minuti di materiale extra, tra cui il 25esimo e 26esimo episodio in versione home video, Neon Genesis...
  • La città di Neo Tokyo-3 viene attaccata dagli “Angeli”, degli straordinari esseri dotati di diverse abilità...
  • La Collector's Edition contiene: Neon Genesis Evangelion Evangelion: Death (True) 2 The End of Evangelion Un libro di...

Giovanni Natalini

Ingegnere Elettronico prestato a tempo indeterminato alla comunicazione. Mi entusiasmo facilmente e mi interessa un po' di tutto: scienza, tecnologia, ma anche fumetti, podcast, meme, Youtube e videogiochi.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button