fbpx
NewsSoftwareTech

L’algoritmo di Twitter è orientato a destra

A svelare il dato una ricerca interna dello stesso social network

Una ricerca interna a Twitter ha svelato che l’algoritmo della piattaforma tende ad amplificare i contenuti di destra rispetto a quelli di sinistra. L’azienda chiederà l’aiuto a specialisti esterni di intelligenza artificiale per provare a correggere il bias in futuro.

Twitter: l’algoritmo amplifica di più i contenuti di destra

La ricerca interna di Twitter ha visto un massiccio numero di dati. Hanno analizzato milioni di tweet dal 1 aprile al 15 agosto 2020. Tutti account gestiti da funzionari eletti in sette paesi: Canada, Francia, Germania, Giappone, Spagna, Regno Unito e Stati Uniti. L’obiettivo della ricerca era quello di valutare la rilevanza dei loro post nella sezione Notizie, quando il feed predilige l’ordine algoritmico a quello cronologico.

I risultati parlano da soli. Ma Twitter li rimarca in un post: “In sei paesi su sette – tutti tranne la Germania – i tweet pubblicati da account della destra politica hanno ricevuto un’amplificazione algoritmica maggiore rispetto della sinistra, se studiati come gruppo”.

Al momento Twitter non ha ben chiaro cosa possa avere provocato lo scostamento. Ma il fatto che un numero così elevato di tweet in diversi Paesi segua lo stesso andamento, indica un trend chiaro. C’è un bias implicito nell’algoritmo del social, di cui sono si conosce la causa.

L’amplificazione algoritmica non è problematica in sé: tutti gli algoritmi finiscono con l’amplificare i contenuti a cui sono applicati. Diventa problematica se sorge un trattamento preferenziale in funzione di come l’algoritmo è costruito, rispetto alle interazioni che le persone hanno con esso” spiega il social.

Per provare a risolvere il problema, Twitter ha affermato di voler coinvolgere anche ricercatori esterni. Che potranno analizzare l’intelligenza artificiale che amplifica i contenuti. La situazione risulta particolarmente delicata, visto l’impatto che i social media hanno in particolare prima delle elezioni. Il fatto che Twitter ammetta questa tendenza fa sperare che si possa porre un argine a questo squilibrio. Ma soprattutto ci racconta che nemmeno le macchine possono davvero essere imparziali. Dovremmo sempre tenerlo presente.

OffertaBestseller No. 1
Apple iPhone 12 (128GB) - Azzurro
  • Display Super Retina XDR da 6,1"
  • Ceramic Shield, più duro di qualsiasi vetro per smartphone
  • 5G per download velocissimi e streaming ad alta qualità
Source
ANSA

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button