fbpx
NewsTech

Uber Eats: arrivano nuove funzioni per la sicurezza dei rider

Ecco le nuove funzioni introdotte da Uber Eats

Uber Eats ha annunciato il lancio di nuove funzioni pensate per migliorare il livello di sicurezza dei rider che operano sulla propria app. In particolare, l’azienda ha introdotto le funzionalità Safety ChecklistHelmet verification e Ride Check. Tali funzionalità rientrano nel percorso intrapreso dall’azienda in Italia all’interno del Protocollo in materia di salute e sicurezza sul lavoro a tutela dei rider.

Nuove funzionalità per la sicurezza dei rider di Uber Eats

Safety Checklist, Helmet verification e Ride Check sono le nuove funzionalità di sicurezza introdotte per tutelare i rider che utilizzano l’app. In particolare, Safety Checklist è una lista di controllo per la sicurezza che sottolinea le precauzioni più importanti che devono essere confermate.

Helmet Verification è il sistema di verifica di utilizzo del casco che viene eseguito tramite selfie prima di andare online. Ride Check, invece, consente di rilevare diverse tipologie di imprevisti in cui il rider può incorrere. Se il sistema si attiva, il rider riceverà una notifica che lo invita a confermare che tutto vada bene. In alternativa, sarà possibile utilizzare il pulsante per richiedere assistenza o riportare un incidente.

Da segnalare, inoltre, che Uber Eats mette già a disposizione dei suoi rider diversi dispositivi di sicurezza. Il kit fornito gratuitamente include: casco di sicurezza per bicicletta, indumento ad alta visibilità, giacca e pantaloni antipioggia, supporto impermeabile per smartphone da applicare sulla bicicletta, luci da applicare sulla bicicletta e fascia da braccio catarifrangente.

Il commento dell’azienda

Jean-Adrien Monleau, general manager di Uber Eats Italia, dichiara: ““Uber pone attenzione in maniera concreta ai temi della sicurezza stradale e la nostra azienda è pienamente consapevole che i rider sono utenti della strada vulnerabili. Queste nuove funzioni sono un importante esempio di come la tecnologia può creare un reale impatto sulla sicurezza stradale, ed è parte del nostro impegno volto a prevenire incidenti, oltre a definire nuovi standard di sicurezza per il settore del delivery”

 

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button