fbpx
NewsVideogiochi

Ubisoft cambia strategia: vuole concentrarsi su più giochi free-to-play di fascia alta

Scopriamo cosa succede in casa Ubisoft

Ubisoft ha fornito un aggiornamento sulla sua strategia di sviluppo dei giochi durante la chiamata di guadagno annuale di martedì annunciando che intende concentrarsi di più sui giochi free to play ed essere meno dipendente dalle uscite AAA.

Ubisoft e i giochi free to play: ecco cosa ha detto la società

giochi ubisoft game pass xbox

“In linea con l’evoluzione della nostra line-up di alta qualità, in continuo sviluppo, ci stiamo muovendo dal nostro precedente commento riguardante il rilascio di tre o quattro AAA premium all’anno”, ha detto Frederick Duguet, Chief Financial Officer di Ubisof.

“Inoltre, stiamo anche creando giochi free-to-play di fascia alta, vogliamo concentrarci anche su questo genere. Questa è puramente un’evoluzione della comunicazione finanziaria e non cambia il fatto che continuiamo ad aspettarci un’alta cadenza di consegna dei contenuti, comprese importanti uscite premium e free-to-play”, ha aggiunto.

La scorsa settimana Ubisoft ha annunciato i suoi piani per espandere The Division con nuovi giochi free-to-play e mobile.

Tom Clancy’s The Division: Heartland è guidato da Red Storm Entertainment ed è descritto come un’esperienza standalone in arrivo su PlayStation, Xbox e PC. Nessun dettaglio è stato rivelato sul gioco mobile separato.

“In termini di Heartland, il modo in cui pensiamo di aumentare l’interesse del pubblico nei confronti dei nostri franchise più grandi, ad esempio The Division, è quello di venire con giochi free-to-play di alta qualità”, ha detto Duguet nella chiamata di martedì sui guadagni.

Oltretutto Duguet ha aggiunto: “Pensiamo di avere una grande opportunità di espandere significativamente il pubblico dei nostri più grandi franchise. Ci siamo presi il tempo per imparare da ciò che abbiamo creato l’anno scorso con Hyper Scape. Abbiamo imparato molto anche con Brawlhalla, che sta crescendo velocemente.”

L’editore, martedì, ha rivelato che l’attuale anno fiscale, che termina il 31 marzo 2022, includerà le uscite di Far Cry 6 e Rainbow Six Quarantine entro il 30 settembre. Sono compresi anche Riders Republic, The Division Heartland e Roller Champions.

Inoltre ha confermato che non ci sono giochi AAA in programma per il rilascio durante la seconda metà dell’anno fiscale, che comprende la stagione natalizia. L’open world Skull & Bones era previsto per il rilascio durante l’anno fiscale in corso ma Ubisoft ha rivelato che è stato posticipato di nuovo.

Il gioco è ora previsto per il rilascio durante il prossimo anno fiscale, a partire da aprile 2022. Al momento questo è tutto da casa Ubisoft. Per ulteriori informazioni potete consultare il sito ufficiale.

Far Cry 5 - PlayStation 4
  • Far Cry è tornato in America nel episodio della serie
  • Disponibile per PS4 e XBOX One
  • Genere del gioco: tiratore
Source
VideogamesChronicle

Veronica Ronnie Lorenzini

Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button