fbpx
tim cooperazione associazioni dei consumatori

UniversiTIM: TIM con l’università per ricerca, talento ed education


UniversiTIM è il progetto che TIM sviluppa in partenariato con le università: un dialogo tra azienda e mondo accademico per promuovere la ricerca tecnologica avanzata e per trovare talenti nel campo dell’innovazione.

UniversiTIM: un progetto azienda+università

La presentazione si è tenuta a Roma presso la sede di TIM alla presenza del presidente Salvatore Rossi, dell’AD Luigi Gubitosi e dei rettori delle università italiane.

Quelli rappresentati erano gli atenei di: Trento, Milano, Torino, Bologna, Roma, Napoli, Catania e della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa.

L’azienda “promette” un impegno sempre maggiore finalizzato al supporto degli studi di eccellenza tramite collaborazioni sempre più strette con le principali università italiane.

I temi alla base del progetto sono: Ricerca, Talenti ed Education e in questo contesto, UniversiTIM si pone l’obiettivo di creare un ecosistema strutturato e che funzioni con continuità.

I filoni di ricerca sono 5

Sono 5 i filoni di ricerca nei quali TIM e gli atenei porranno la loro attenzione:

5G, Internet of Things, Big Data, Intelligenza Artificiale e Cybersecurity.

Le iniziative da attivare in questi ambiti prevedono l’istituzione di Borse di Dottorato (PhD), l’attivazione di Competence Center e progetti di ricerca complessi.

Per quanto riguarda i Talenti, TIM conta di collaborare con le università per riconoscere le menti più brillanti per poi poterle inserire nel mondo professionale.

L’obiettivo è di attivare internship che assicurino un’esperienza concreta, anche attraverso tesi di laurea in azienda.

Per quanto riguarda, infine, l’Education, UniversiTIM propone un’offerta formativa integrata in cui i “classici” percorsi universitari e Master potranno usufruire delle competenze messe a disposizione da TIM in un’ottica di “knowledge sharing“.


Matteo Bonanni

Musicista di professione e malato di tecnologia per indole, mischio sempre musica e tecnologia senza soluzione di continuità perché mi piace circondarmi di cianfrusaglie tecnologiche mentre faccio tutto il resto!
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link