fbpx
LifestyleNews

Vinci un viaggio a Venezia con il romanzo di Alessia Gazzola

La scrittrice dell’Allieva ha una nuova avventura per Costanza Macallè. Il romanzo permette di vincere un viaggio a Venezia per due persone

Amanti della lettura e dei panorami nostalgici, c’è una buona notizia per voi. Acquistando una copia del libro di Alessia Gazzola, La costanza è un’eccezione, è possibile vincere un viaggio a Venezia per due persone. C’è qualcosa di meglio? Un libro e la possibilità di visitare una delle città più belle e pittoresche del mondo.

La creatrice dell’Allieva ci ha finalmente deliziati con una nuova, travolgente avventura per Costanza Macallè e premia i lettori con la possibilità di viaggiare.

Come funziona il concorso per vincere un viaggio a Venezia?

Per vincere un viaggio a Venezia ci sono poche regole da seguire. Basta ordinare una copia cartacea del romanzo La costanza è un’eccezione, anche autografata, sul sito di IBS, entro 31 agosto 2022. Entro il 14 ottobre 2022, dal file contenente tutti i partecipanti, verrà estratto il vincitore che si aggiudicherà il premio in palio. Il regolamento completo è disponibile cliccando qui.

La costanza è un’eccezione

Costanza, dopo la laurea in medicina, è stata costretta a lasciare la sua amata e luminosa Sicilia per trasferirsi nel freddo e malinconico Nord. A tenere in caldo i cuori, però, ci pensa Marco, padre dell’incantevole Flora che Costy, ha deciso di portare nella vita della figlia. Dopo varie tribolazioni, Marco ha praticamente lasciato la storica (e perfetta) fidanzata all’altare. Costanza (seppur decisamente imperfetta) credeva che l’avesse fatto per lei, ma non ne è più così sicura. Infatti, Marco prende tempo e si comporta in modo piuttosto ambiguo. Come sempre, però, nella vita di Costanza non c’è spazio per la riflessione. Essendo una madre lavoratrice e precaria che si sta autoconvincendo di aver compiuto la scelta giusta lasciando il lavoro per un impiego a Venezia.

romanzo alessia gazzola

Come se la situazione non fosse abbastanza complicata, gli ex colleghi la richiamano per un incarico dal lauto compenso. L’ultima discendente di un’antica famiglia veneziana, gli Almazàn, desidera scoperchiare le tombe dei suoi antenati per scoprire cosa c’è di vero nelle dicerie calunniose che da secoli ammantano di mistero il casato. Costanza non vorrebbe accettare, ma questa storia a tinte fosche solletica la sua curiosità. Inoltre, scopre che nell’operazione è coinvolto anche Marco. Con coraggio, determinazione e tanta, tanta costanza, questa eroina dai capelli rossi affronterà nuove sfide, svelerà antiche trame mentre proverà a comprendere il suo cuore.

Un romanzo da leggere assolutamente.

Provare a vincere un viaggio a Venezia non è mai stato così facile, ma soprattutto gradevole. Acquistare un buon romanzo è sempre una scelta giusta, se poi c’è la possibilità di aggiudicarsi un premio, perché non provare?

Martina Ferri

Laureata in filosofia, gattara, vegetariana e vesto sempre di nero. Ora che vi ho elencato i motivi per cui potrei sembrare noiosa, posso dirvi che amo la musica, i libri, la fotografia, la pizza, accamparmi in tenda vicino al main stage di qualche festival! Che dite, ho recuperato?

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button