fbpx
HardwareNewsTech

vivo pubblica il terzo white paper sul 6G

Uno sguardo sul futuro di Servizi, Capacità e Tecnologie

Il vivo Communications Research Institute pubblica il suo terzo white paper sul 6G. Si intitola “Building a Freely Connected Physical and Digital Integrated World: 6G Services, Capabilities and Enabling Technologies”. E mette il focus su quali servizi, capacità e tecnologia abilitanti potremo vedere con la nuova generazione delle telecomunicazioni.

vivo pubblica il terzo white paper sul 6G

Il 6G e le tecnologie collegate secondo gli esperti vivo potrebbero cambiare il modo in cui vediamo il mondo dal 2030 in poi. Infatti abiliteranno una commistione fra il mondo digitale e quello fisico. Ma al tempo stesso richiederanno la costruzione di nuove architetture. Per permettere la connessione di centinaia di miliardi di dispositivi.

vivo pensa che il 6G farà convergere comunicazione, calcolo e sensoristica in un unico sistema. Una rete 6G integrata collegherà gli esseri umani tra di loro, ma anche con le macchine e persino le macchine fra loro. Centinaia di miliardi di connessioni da abilitare entro il 2030.

futuro 6g white paper vivo min

Il 6G inoltre permetterà di attivare una realtà mista immersiva e una comunicazione olografica e multisensoriale. Ma per raggiungere questi obiettivi servirà un aumento della velocità dei dati, latenza, affidabilità rispetto al 5G.

Il 6G sarà in grado di far convergere le reti mobili e l’elaborazione, oltre che l’interazione dei dati tra domini e le reti AI-native. Quindi servirà un design delle architetture di sistema rinnovato. Integrare sensori e comunicazione permetterà inoltre di migliorare l’intelligenza artificiale di rete. Andando a ridurre i costi e aumentare la flessibilità .

Secondo il report di vivo, l’evoluzione Multiple-Input Multiple-Output (MIMO), la tecnologia Reconfigurable Intelligent Surface (RIS) e le nuove forme d’onda rappresentano le aree di ricerca più interessanti per questo tipo di tecnologia.

Per approfondire potete leggere il white paper vivo “Building a Freely Connected Physical and Digital Integrated World: 6G Services, Capabilities and Enabling Technologies”. Potete scaricarlo qui.

Bestseller No. 1
vivo Smartphone X80 Pro 5G,12 GB RAM + 256 GB ROM, ZEISS Da...
  • Imaging Professionale ZEISS: dotato di un sensore GNV ultra-sensing da 50 MP, l’intero X80 Pro è dotato di ottiche...
  • Display Scharfes: uno schermo curvo 3D da 6,78 pollici con frequenza di aggiornamento fino a 120 Hz,Display AMOLED, la...
  • Batteria Di Grandi dimensioni + FlashCharge Wireless: grazie a una grande batteria da 4700 mAh (TIP.) e di un...

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button