fbpx
NewsTech

vivo annuncia l’arrivo dell’aggiornamento ad Android 12 per i suoi smartphone

Ecco le date di arrivo degli aggiornamenti

La gamma di smartphone vivo si prepara a ricevere Android 12. A partire dalla fine del prossimo mese di gennaio, infatti, tutti i dispositivi del brand in Europa inizieranno a ricevere la nuova versione di Android, rilasciata pubblicamente nell’ottobre del 2021. vivo è uno dei primi produttori di smartphone al mondo a rilasciare una nuova versione del sistema operativo di Google per i suoi dispositivi. L’aggiornamento seguirà tre diverse fasi.

vivo si prepara ad aggiornare i suoi smartphone ad Android 12

La prima fase della campagna d’aggiornamento riguarderà X60 Pro e V21 5G. I due smartphone inizieranno a ricevere Android 12 dalla fine del mese di gennaio 2022. Sarà necessario attendere il mese di febbraio successivo per registrare l’avvio dell’aggiornamento ad Android 12 per altri due smartphone vivo ovvero Y21 e Y72 5G. A completare il programma d’aggiornamento, inoltre, sono previsti ulteriori aggiornamenti per X51 5G, Y33s, Y21s, Y70, Y20s, Y11s. Tali update prenderanno il via dalla fine del mese di aprile 2022.

Aggiornamento per tutti

vivo ha confermato che sarà possibile scaricare il sistema operativo Android 12 su tutte le linee di prodotto vendute in Europa. Da notare che l’azienda sottolinea che i tempi di rilascio del nuovo aggiornamento potrebbero variare per i dispositivi commercializzati dai vari operatori di telefonia mobile. Per eventuali aggiornamenti è possibile seguire il blog ufficiale di vivo in italiano.

   
vivo Y20s 4GB + 128GB 5000 mAh con Ricarica Rapida 18W...
  • 【 Durata realistica 】 11 ore di gioco o 16 ore di streaming – Per il divertimento a lungo termine è in primo...
  • 【Ricarica completamente veloce】70% batteria in 70 minuti: il nostro FlashCharge da 18 W si ricarica in un attimo. E...
  • Immagini belle, intelligenti e nitide: la fotocamera principale da 13 MP e Bokeh da 2 MP garantiscono la giusta...

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button