fbpx
NewsVideogiochi

La modalità multiplayer di Watch Dogs Legion è stata rimandata ancora una volta

I possessori di Stadia e console dovranno attendere due settimane, chi possiede un PC invece...

Gli sviluppatori di Watch Dogs: Legion hanno annunciato che la modalità multiplayer del titolo è stata posticipata su tutte le piattaforme a causa di alcuni problemi. Scopriamo tutti i dettagli e la nuova data d’uscita della modalità cooperativa.

Watch Dogs: Legion, il multiplayer è stato rimandato

La modalità multiplayer di Watch Dogs: Legion avrebbe dovuto debuttare domani su tutte le console e anche su PC. Purtroppo però gli sviluppatori hanno annunciato l’ennesimo posticipo a causa di alcuni problemi. Nonostante ciò hanno svelato la data d’uscita ufficiale – o almeno speriamo – della modalità sulle console.

La nuova data per i possessori di console (PlayStation e Xbox) e Google Stadia è il 23 marzo 2021. La modalità è stata posticipata perché durante le missioni tattiche il gioco crashava e si bloccava. Purtroppo anche la versione PC ha problemi di stabilità, soprattutto con diverse GPU. Tuttavia, a differenza delle altre piattaforme, la nuova data di rilascio non è stata specificata. Gli sviluppatori promettono che la annunceranno quando riusciranno a risolvere tutti i bug presenti.

Questa è la seconda volta che gli sviluppatori hanno deciso di posticipare la tanto attesa modalità cooperativa. Originariamente il multiplayer di Watch Dogs: Legion sarebbe dovuto arrivare su console e PC lo scorso 3 dicembre 2020, ma gli sviluppatori hanno deciso di cambiare data poiché volevano concentrarsi sul titolo base e risolvere i problemi più grandi presenti nella modalità single-player.

Watch Dogs: Legion è uscito su PC tramite Epic Games, PlayStation 4, Xbox One e Google Stadia il 29 ottobre 2020. Il titolo è anche disponibile sulle console di nuova generazione, PlayStation 5 e Xbox Series X e Series S.

Altre novità

Veronica Ronnie Lorenzini

Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button