fbpx
NewsTech

Wiko View 3 e View 3 Pro: come utilizzare al meglio la tripla fotocamera?

Com’è fatta la tripla fotocamera di View3 e View3 Pro di Wiko? Un video spiega i principali utilizzi dei tre obiettivi

La fotocamera, si sa, è uno dei principali driver di acquisto se si parla di smartphone. Per questo motivo Wiko ha voluto arricchire il suo canale YouTube con un breve video realizzato proprio per fornire agli utenti le nozioni di base per capire com’è strutturata la tripla fotocamera presente sui modelli View 3 e View 3 Pro, nonché i principali utilizzi dei suoi 3 obiettivi.

wiko view fotocamera

Il dato sull’importanza della fotocamera nella scelta dello smartphone da acquistare è stato avvalorato anche durate l’ultimo focus group che Wiko, azienda franco-cinese di telefonia, aveva ospitato presso la propria sede milanese. 15 utenti, compresi tra i 19 e i 31 anni, studenti, lavoratori e ragazzi in cerca di primo impiego, selezionati tra oltre 600 candidature ricevute, avevano ribadito l’importanza di una fotocamera intuitiva e performante nella scelta del loro device, caratteristica che aveva preceduto l’importanza di una batteria durevole e la presenza di una memoria ampia e capiente.

Scopriamo il video-tutorial di Wiko

  • Per questo motivo Wiko ha voluto arricchire il suo canale YouTube con un breve video realizzato proprio per fornire agli utenti le nozioni di base per capire com’è strutturata la tripla fotocamera presente sui modelli View3 e View3 Pro, nonché i principali utilizzi dei suoi 3 obiettivi.
  • Si parte dall’obiettivo ultra-grandangolare da 13MP che, negli scatti di gruppo o quelli panoramici, consente di ampliare letteralmente la visione, allargando l’angolo di campo dai “canonici” 77° fino a 120°. Strumento indispensabile per foto ricordo delle vacanze o delle grandi occasioni.
  • La fotocamera principale invece, con sensore Sony IMX486 da 12MP e 1,25µm pixel size, assicura foto nitide, ricche di colore e dettagli, anche e in condizioni di scarsa illuminazione.

  • Per un tocco artistico, infine, la fotocamera di profondità interviene per ottenere un effetto “sfocato” dello sfondo in modo da far risaltare il soggetto o l’immagine in primo piano con la modalità AI-Artistic Blur.
  • Entrambi i device integrano inoltre Google Lens che permette di acquisire dettagli sulle immagini che si cercano e di interagire con il mondo che ci circonda.

Con queste ‘pillole video’, Wiko vuole fornire un supporto agli utenti attraverso tips e pratici consigli che possano migliorare l’esperienza d’uso dei propri device.

Tags

Roberta Catania

Da sempre grande lettrice di libri e fumetti, amante della tecnologia, del cinema e delle serie TV. Nella vita di tutti i giorni mi divido tra il Diritto, la Psicologia e la Criminologia. Personaggio preferito: Barbara Gordon - Citazione preferita "I promise loyalty. I promise secrecy and I promise courage" - Oracle
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker