fbpx
WMF2020-dirette-streaming-tech-princess

L’innovazione continua: la seconda edizione del 2020 di WMF è stata un successo
L'evento si è concluso qualche giorno fa e ha visto più di un milione di utenti connessi


Dal 19 al 21 novembre si è tenuta la seconda edizione, in questo anno, del WMF2020, il più grande Festival sull’Innovazione Digitale e Sociale. L’evento, ideato e realizzato da Search On Media Group, a 5 mesi di distanza dalla Special Edition di giugno, compie un ulteriore passo avanti nella propria opera di esplorazione e di accelerazione dell’ecosistema innovativo italiano e internazionale.

La seconda edizione del WMF2020 è stata un successo

WMF2-tech-princess50 sale formative online e un Mainstage con oltre 70 ospiti, per un totale di 157 ore di Festival in diretta live. Ancora 60 eventi, oltre 600 speaker da tutto il mondo, un’Area Expo con più di 130 aziende e startup e collegamenti con scuole, studenti, borghi e Comuni di tutta Italia grazie al progetto Call for Cities.

Questi sono i numeri del WMF2020, che cresce e si trasforma con un innovativo format ibrido, digitale – grazie alla piattaforma ibrida.io – e televisivo.

Lo studio TV del Mainstage ha accolto palinsesti tematici, esibizioni musicali e talk show affrontando i temi più caldi dell’attualità e dell’innovazione. Tra di essi troviamo:

  • intelligenza artificiale;
  • aerospace;
  • robotica;
  • digitalizzazione;
  • smart working;
  • sostenibilità;
  • sanità.

L’evento è stato condotto da Cosmano Lombardo, il CEO di Search On e ideatore del WMF, insieme a Diletta Leotta e Giorgia Rossi. Il CEO ha affermato che ci troviamo in un momento storico delicato dove la formazione, la cultura e il fare squadra, sono elementi fondamentali per il bene comune.

Lombardo ha continuato dicendo che da sempre lavorano partendo dal basso e coinvolgendo istituzioni, imprese e cittadini per poter offrire un ottimo strumento per la diffusione e la condivisione di educazione, cultura, informazione, innovazione digitale e sociale. Quadruplicare gli sforzi per le edizioni del Festival, quest’anno, non è stato semplice ma Lombardo e il suo team sono soddisfatti di ciò che sono riusciti ad ottenere.

Per questo ringrazia tutti i partecipanti, gli sponsor, i partner e gli attori coinvolti per aver rinnovato questa naturale comunione d’intenti per costruire un presente e un futuro migliore.

Tanti ospiti istituzionali

Al Festival hanno partecipato moltissimi ospiti istituzionali che hanno approfondito temi di attualità. Tra di essi troviamo:

  • il Sottosegretario agli Esteri Manlio Di Stefano;
  • il Sottosegretario al lavoro Francesca Puglisi, che ha parlato di smart working;
  • l’assessore alla trasformazione digitale e ai Servizi civici del Comune di Milano Roberta Cocco;
  • il sindaco di Firenze Dario Nardella, che individua nella collaborazione Stato – Regioni la chiave di volta per una effettiva trasformazione digitale dell’Italia.

Inoltre hanno partecipato anche Laura Moro, direttrice della Digital Library del MIBACT, che ha parlato di digitalizzazione del patrimonio culturale italiano e Floriana Bulfon. Poi Philip Kotler, insieme a Christian Sarkar, è stato intervistato da Paolo Iabichino e Sabina Addamiano sul suo libro “Brand Activism”.

Ha partecipato anche il Presidente della Rai Marcello Foa che ha parlato di servizio pubblico, innovazione e digitale. Andrea Scanzi ha invece commentato l’attuale situazione sociale mentre con l’attore Alessandro Borghi è stato affrontato il discorso relativo alle difficoltà attuali del mondo dello spettacolo e della possibilità di ricercare soluzioni guardando all’innovazione.

In collegamento sul Mainstage tante voci del mondo della ricerca tra cui IIT, ASI, ESA, IFAB e rappresentanti di brand leader come IBM, Intel e Nexi. Tra gli ospiti anche Domenico Lucano, i coniugi Regeni, l’attivista Siyabulela Mandela, Luisa Impastato, il presidente della Fondazione GIMBE Nino Cartabellotta e il portavoce di ASviS Enrico Giovannini.

La finale della Startup Competition

Si è poi tenuta la finale della Startup Competition più grande d’Italia, in diretta dallo studio televisivo del WMF, che ha visto la vittoria di lightScience e FlowPay. Il 21 novembre la chiusura del WMF2020 è infine coincisa con il lancio della prossima edizione, che si terrà il 24, 25 e 26 giugno 2021 e che arricchirà ulteriormente la propria agenda con nuovi eventi verticali.

Tra di essi troviamo l’Innovation Film Fest, l’E-commerce Festival, il Book Fest e il Digital Tourism Festival, in collaborazione con APT Servizi Regione Emilia-Romagna.


Veronica Ronnie Lorenzini
Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.