fbpx

Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna, Microsoft e Lenovo avviano oggi un progetto sperimentale per favorire l’innovazione digitale nelle scuole secondarie di primo grado dell’Emilia-Romagna.

La collaborazione fa seguito al Protocollo d’Intesa siglato fra USR e le due aziende e prevede, da un lato, l’introduzione nelle classi di nuove tecnologie e strumenti digitali notebook Lenovo con Windows 10 e visori per la Realtà Virtuale Lenovo Explorer e, dall’altro, un programma di formazione per docenti e personale scolasticocon esperti Microsoft, incentrato su Office365 e Minecraft: Education Edition.

Microsoft Lenovo Emilia Romagna

L’iniziativa ha l’obiettivo di aiutare gli istituti scolastici a integrare l’utilizzo delle nuove tecnologie nella didattica, rendendola più interattiva e personalizzata, favorendo così la diffusione di competenze digitali. L’utilizzo delle nuove tecnologie consente inoltre di innovare la didattica.

La sperimentazione ha preso il via oggi presso tre istituzioni scolastiche: l’Istituto Comprensivo di Castiglione dei Pepoli, Camugnano e San Benedetto, l’Istituto Comprensivo n. 3 di Modena e la Scuola Secondaria di primo grado Montanari di Mirandola, per un totale di 100 studenti coinvolti.  Il Servizio Marconi dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna, a sua volta, curerà la formazione del personale docente coinvolto.


Like it? Share with your friends!

What's Your Reaction?

Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Amore Amore
0
Amore
Paura Paura
0
Paura
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF
Ivan Miralli

author-publish-post-icon
Mi dimeno tra lo studio della Medicina e la passione per la tecnologia e i videogiochi. Romano di origini, vivo tra la nebbia della pianura padana da fin troppo.