fbpx
NewsTech

Xiaomi Mi 11T e 11T Pro: uscita imminente, ecco le specifiche

I nuovi smartphone dovrebbero debuttare a settembre

Il debutto dei nuovi Xiaomi Mi 11T e Mi 11T Pro è imminente. In queste ore, infatti, l’arrivo della certificazione dell’ente tailandese NBTC ci conferma che i nuovi smartphone di casa Xiaomi sono davvero ad un passo dal debutto. La scorsa settimana, i due nuovi device di Xiaomi sono stati al centro delle indiscrezioni con le prime informazioni in merito alla data di presentazione ufficiale. Vediamo tutto quello che c’è da sapere sui nuovi terminali.

Xiaomi Mi 11T e 11T Pro: debutto imminente

L’arrivo della certificazione NBTC ci conferma che i nuovi Xiaomi Mi 11T e 11T Pro sono davvero ad un passo dal debutto. Secondo le prime indiscrezioni, i due nuovi smartphone di casa Xiaomi dovrebbero essere protagonisti di un lancio ufficiale in programma il prossimo 23 di settembre (almeno per quanto riguarda i mercati asiatici).

I nuovi smartphone dovrebbero poi arrivare in Europa nel corso dell’autunno, probabilmente tra ottobre e novembre. Ricordiamo che i precedenti Mi 10T, mostrati nell’immagine in testa all’articolo, sono arrivati in Italia nell’ottobre dello scorso anno.

Le specifiche tecniche

Il top di gamma Xiaomi Mi 11T Pro dovrebbe poter contare su di un display OLED a 120 Hz supportato dal SoC Snapdragon 888. Lo smartphone, secondo le prime indiscrezioni, dovrebbe integrare una batteria da 5.000 mAh con supporto alla ricarica rapida da 120 W. Da segnalare la presenza del chip NFC e del sistema operativo Android 11.

Lo Xiaomi Mi 11T, invece, dovrebbe presentarsi sul mercato con il SoC MediaTek Dimensity 1200. Anche in questo caso, lo smartphone dovrebbe presentare un display OLED da 120 Hz. Maggiori dettagli sui nuovi smartphone arriveranno, di certo, nelle prossime settimane.

 

Xiaomi Redmi Note 8 (2021) - Smartphone 64GB, 4GB RAM, Dual...
  • Display: 6.3", 1080 x 2340 pixel
  • Processore: Mediatek Helio G85 2GHz
  • Fotocamera: Quad, 48MP + 8MP + 2MP + 2MP

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button