fbpx
FeaturedRecensioniVideogiochi

5 videogiochi indie da non perdere | Settembre 2019

Mondi da esplorare tra le nubi, per ridiscendere su un pianeta ormai ridotto allo stremo, l'atmosfera su fa riflessiva

Il rientro è difficile? La produzione e il lancio di nuovi videogiochi indie non si è mai fermata, e proprio le ultime novità in questo ambito vi aiuteranno a recuperare pian piano la carica giusta per affrontare la fine dell’estate e salutare la nuova stagione con tante novità interessanti! Scopriamo allora quali sono i prossimi titoli che ci accompagneranno durante questo mese settembrino.

1. Kumo

Dall’eredità di titoli quali Rime, Journey e via discorrendo, anche questa volta incappiamo nella storia di un bambino di dieci anni che ha perso la retta via in un limbo vero e proprio, alla ricerca della via d’uscita e con la speranza di poter ritornare a casa, nel suo mondo. Kumo è una delle rivelazioni Kickstarter, che ha già ottenuto il 100% del funding e si prospetta come un’avventura in stile puzzle game esplorativo, creato dalla mente dell’unico sviluppatore a capo di tutto, Benjamin Gregg.

Pronto a dare sfogo a tutta la sua creatività e passione, Gregg sfrutterà al meglio i fondi raccolti per sviluppare questo titolo in collaborazione con Lynn Yang, compositrice della colonna sonora. La storia che andremo a scoprire in questo mondo che sembra conoscere solo i toni del blu e dell’azzurro del cielo, perdendoci tra i cumulonembi, e che ci farà davvero sognare con la testa fra le nuvole.

Un’altra chiara influenza da cui è stata tratta ispirazione è Unknown Fate, indie dalla profondità introspettiva rilevante e dall’evidente interesse per gli elementi puzzle. Ci attende sicuramente un’avventura votata alla tranquillità esplorativa e alla ricerca di evasione totale, ma da quando? Si ipotizza come data di uscita gennaio 2020, per Steam, Playstation, Xbox, Nintendo Switch e PC/MAC, oltre che vantare una localizzazione in 5 idiomi differenti: inglese, finlandese, svedese, tedesco e spagnolo. Italiano grande assente, ma potrebbe ormai non essere più un problema per la maggior parte dei giocatori.

1 2 3 4 5Pagina successiva
Tags

Francesca Sirtori

Indielover, scrivo da anni della passione di una vita. A dispetto di tutti. Non fatevi ingannare dal faccino. Datemi un argomento e ne scriverò, come da un pezzo di plastilina si ottiene una creazione sempre perfezionabile. Sed non satiata.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker