fbpx
eSportVideogiochi

Tutti i vincitori di Amazon University Esports

Le università italiani si sono sfidate a colpi di mouse e tastiera per l’Amazon University Esports: ecco tutti i vincitori.

Amazon University Esports: i vincitori

Sta per calare il sipario su una straordinaria edizione di Amazon UNIVERSITY Esports, il torneo esportivo che si definisce propone di essere la “massima espressione del gaming competitivo a livello accademico in Europa”. L’iniziativa, supportata dall’esperienza di PG Esports, ha permesso a 56 atenei italiani di sfidarsi, per un totale di 900 iscritti che si sono dati battaglia in vari videogame, come League of Legends, il MOBA per eccellenza, Clash Royale, il noto strategico mobile, Legends of Runeterra, il noto card game online, il frenetico Rocket League e gli Scacchi. Al di fuori dei campionati abbiamo assistito anche a sfide universitarie di Magic: The Gathering Arena e Pokémon Unite.

In totale sono 6 gli atenei italiani che si sono “laureati” come migliori università del Paese. Ecco tutti i vincitori (tra parentesi il nome del team/player)

  • League of Legends: Politecnico di Milano (Yutoru PesiGod)
  • Legends of Runeterra: Conservatorio di Perugia (LordVon)
  • Clash Royale: Università degli Studi di Palermo (DavideRooney)
  • Rocket League: Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”
  • Scacchi:  Università degli Studi di Cagliari (Francesco “Francy29” Sonis)
  • Magic: The Gathering Arena: Università Cattolica del Sacro Cuore (Francesco De Iuliis, aka cza_docet)

Ancora in corso invece la competizione di  Pokémon Unite. Questa terminerà ufficialmente l’8 maggio.

MEDION Gaming bundle P81016 MD88087
  • Tastiera di alta qualità con 26 pulsanti antighosting per comandi complessi. Retroilluminazione RGB Rainbow con 8...
  • Cuffie con driver dell'altoparlante da 40 mm e bassi potenti; Microfono integrato e controllo del volume;Illuminazione a...
  • grande tappetino per mouse con una robusta superficie in tessuto. Può essere arrotolato con una parte inferiore...

Marco Brunasso

Scrivere è la mia passione, la musica è la mia vita e Liam Gallagher il mio Dio. Per il resto ho 29 anni e sono un musicista, cantante e autore. Qui scrivo principalmente di musica e videogame, ma mi affascina tutto ciò che ha a che fare con la creazione di mondi paralleli. 🌋From Pompei with love.🧡

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button