fbpx
AutoAuto for DummiesMotoriRubriche

Le 10 auto più vendute in Europa nella prima metà del 2021 | Auto for Dummies

Le 10 auto più vendute in Europa nella prima metà del 2021: VW Golf regina

Conoscere il mercato dell’auto e le vendite nel proprio Continente è fondamentale per poter capire il presente e il futuro di questo mondo. Per questo, oggi vedremo insieme quali sono le 10 auto più vendute in Europa nella prima metà del 2021. La regina è ancora, indiscutibilmente, la Volkswagen Golf: tante sono però le agguerrite rivali, a partire da Peugeot 208, la prima freccia nell’arco di Stellantis che sfida la supremazia del Gruppo VAG. Benvenuti ad Auto for Dummies, la rubrica che vi racconta i dettagli del mondo dell’auto, in maniera semplice. Pronti? Si parte!

La regina delle auto più vendute in Europa è sempre lei, Volkswagen Golf: 14 anni in vetta

Partiamo ovviamente dalla medaglia d’oro, il primo posto, dove troviamo una conferma che dura da ormai ben 14 anni: Volkswagen Golf. La compatta tedesca, contendente al titolo di auto più venduta della storia, continua a mietere successi e a superare qualsiasi altra auto in Europa ottenendo la medaglia d’oro. Secondo i dati di Nato Dynamics, su cui ci siamo basati per il nostro approfondimento, nei primi 6 mesi del 2021 sono state vendute 124.445 Golf, il 5% in più rispetto al 2020.

Nonostante la ottava generazione continui a fare discutere molti per la sua estetica non ancora apprezzata a fondo e per gli interni fin troppo touch, la vettura di punta della Casa di Wolfsburg ha convinto più clienti di ogni altra auto in Europa. Merito della sua poliedricità, e delle sue molteplici facce. Golf infatti non eccelle in nessun campo, ma è ottima in tutto. Pratica, sfiziosa, sportiva, spaziosa, economica, a metano, ibrida, diesel, completa o pragmatica: nella gamma Golf c’è una vettura per ogni esigenza.

auto-piu-vendute-europa-Golf-post

Dallo sportivo all’impiegato, dalla famiglia al single in carriera, da oltre 40 anni Golf ha la capacità di adattarsi perfettamente ad ogni contesto e ad ogni esigenza. Dalle sportive GTI, GTD e GTE e R, alla TGI a metano, dalle pragmatiche versioni Life alle completissime R-Line, con motori tutti turbo da 110 CV fino ai 320 della R, c’è sempre una Golf per tutti i gusti. Poi, grazie alla piattaforma MQB Golf 8 si guida bene, è tecnologica (forse troppo, con tutti i suoi comandi touch), offre lo spazio necessario per una giovane famiglia (per chi ha bisogno di più spazio c’è la familiare Variant), è agile in città e allo stesso tempo ottima nei lunghi viaggi. Golf sa fare bene tutto: per questo, merita indiscutibilmente il primo posto.

Al secondo posto, una piccola sfiziosa e completa: Peugeot 208

Segue a debita distanza ma neanche troppa un’auto che con la sua seconda generazione ha davvero fatto il botto: Peugeot 208, l’Auto dell’Anno 2020. La piccola francese ha convinto ben 113.016 clienti, issandosi al secondo posto tra le auto più vendute d’Europa, con una crescita del 33% rispetto al 2020. Merito di tutto questo successo è dovuto di certo all’estetica davvero riuscita, personale e originale, sia dentro che fuori, ma non solo.

auto più vendute europa Peugeot 208

208 convince anche alla guida, con un’ottima guidabilità, un notevole livello di comfort e una bella qualità costruttiva. Lo spazio è poi buono per la sua categoria, con i posti posteriori forse un po’ sacrificati sull’altare dell’estetica. Dentro poi 208 stupisce con un abitacolo unico e originale, tanto da sembrare di una categoria nettamente superiore. Le linee sono accattivanti, la tecnologia ottima e la posizione di guida molto particolare. Il volante piccolo e la strumentazione alta tipica dell’i-cockpit divide gli animi tra chi ama e chi odia questa soluzione, ma di certo non lascia mai indifferenti. Il merito di tutte queste qualità è della piattaforma modulare CMP, a cui si aggiunge un’offerta che accontenta sia i pragmatici con le versioni Active e Allure ma anche i più esigenti, con le complete GT Line e GT.

auto più vendute europa 208 post

Manca però una versione GTI dichiaratamente sportiva, e per ora non c’è una motorizzazione ibrida a listino. La piccola francese rimedia però con motori benzina e diesel da 75 a 130 CV, con l’interessantissima elettrica e-208 da 136CV e oltre 300 km di autonomia reale. Una piccola auto completa e riuscita, che rappresenta anche la prima auto portata in top 10 da Stellantis, che da un grande filo da torcere a Volkswagen in questo 2021.

Chiude il podio delle auto più vendute d’Europa Toyota Yaris: la forza dell’ibrido

A chiudere il podio tra le auto più vendute d’Europa c’è una vera bestseller nel Vecchio Continente: Toyota Yaris. L’ormai ex Piccolo Genio miete incredibili successi fin dal 1998, anno di nascita della prima rivoluzionaria generazione, e oggi, giunta alla quarta serie, raggiunge la piena maturità. Nei primi 6 mesi del 2021 Yaris ha totalizzato 112.028 immatricolazioni secondo Jato Dynamics, meritando la terza piazza. Sono 1.000 meno della Peugeot 208 e ben il 51% in più rispetto all’anno passato.

auto più vendute europa yaris

Un grande risultato per un’auto lanciata con grandi aspettative l’anno scorso e insignita del prestigioso premio Auto dell’Anno del 2021. Basata sulla piattaforma modulare Toyota TNGA in versione B, Yaris abbandona con questa quarta generazione il look rassicurante e tradizionale delle precedenti tre serie per abbracciare un’estetica audace, originale e inconfondibilmente giapponese. Piccola ma piuttosto spaziosa per le dimensioni, Yaris è originale e piacevole da guardare, sia fuori che dentro dove accoglie con materiali di buona qualità e uno schermo dell’infotainment grande e pratico. Si guida poi davvero bene grazie a un bel telaio e a un peso molto contenuto.

auto più vendute europa yaris post

La gamma italiana è piuttosto semplice, con allestimenti Trend e Active, molto spartani ed essenziali, altri più curati come Lounge e Premiere e tre motorizzazioni molto diverse tra loro. Tra la cittadina 1.0 da 70 CV e la sportivissima GR Yaris da 261 CV e quattro ruote motrici, la parte del leone la fa Yaris Hybrid. Dotata di un sistema rinnovato dotato di un 1.5 tre cilindri da 90CV, due motori elettrici e del cambio E-CVT, il powertrain DynamicForce offre 116 CV, un’ottima guidabilità e consumi davvero contenuti. Yaris è l’unica auto giapponese che compare in lista, unico alfiere del gigante mondje Toyota.

Fuori dal podio delle auto più vendute d’Europa Renault Clio per la prima volta dal lancio

Dal Giappone torniamo in Francia per conoscere chi occupa la quarta posizione tra le auto più vendute d’Europa, ovvero Renault Clio. La quinta apprezzatissima generazione della compatta francese ha totalizzato 109.556 unità vendute, staccata di circa 3.000 auto da Yaris. I numeri di giugno però raccontano come Clio in questo mese abbia perso il 40% rispetto al 2020, un calo che però non ne intacca l’ottimo successo commerciale.

auto-piu-vendute-europa-clio

La piccola francese, lanciata due anni fa, è infatti tra le compatte più apprezzate sul mercato. Merito di un’estetica amata da tutti che riprende gran parte dei tratti della vendutissima quarta generazione, sfoggiando uno stile personale, moderno e piacevole. Rispetto alla precedente, però, se fuori il mantra è stato “squadra che vince non si cambia”, la rivoluzione c’è stata all’interno. Tanta qualità costruttiva, ottima disponibilità di spazio e una grande dotazione tecnologica sono i punti salienti di Clio vista da dentro, che vengono confermati da un ottimo comportamento su strada. La piattaforma CMF-B consente di avere un telaio rigido e comunicativo davvero ben riuscito, capace di offrire una ottima guidabilità con un confort di marcia da primi posti in classifica.

auto-piu-vendute-europa-clio post

Bene l’insonorizzazione e la capacità di affrontare lunghi viaggi, come ottimi sono i motori, da 65 a 140 CV. In Italia la versione più amata è l’ottima 1.0 TCe a GPL da 100 CV, vispa e economica, mentre è sempre più gettonata la versione full Hybrid E-TECH da 140 CV. Un sistema innovativo e tecnologico, che abbiamo provato qualche mese fa e di cui trovate il nostro test drive qui su techprincess.

Al quinto posto, un’altra Stellantis: Opel Corsa, la compatta pragmatica

Passiamo ora da una francese ad una tedesca che però sa parlare la lingua di Parigi. La quinta classificata tra le auto più vendute d’Europa è infatti Opel Corsa, giunta alla sua sesta generazione, la prima sotto il Gruppo Stellantis. La franco-tedesca ha totalizzato infatti 107.709 vetture vendute, il 36% più del 2020. Sotto la pelle, Corsa condivide la meccanica e gran parte delle caratteristiche con Peugeot 208, da cui riprende anche le motorizzazioni.

auto-piu-vendute-europa corsa

Rispetto alla francese, però, Corsa sfoggia un look più classico e rassicurante, con delle linee sportive e compatte ma meno audaci della sorella col Leone, e anche e soprattutto all’interno. Seppur infatti la dotazione tecnologica sia pressoché la stessa, Opel Corsa ha delle linee più razionali e tradizionali, cominciando dalla posizione di guida quasi perfetta, molto meno audace del controverso i-cockpit. Ottima la qualità costruttiva e la disponibilità di spazio, che fa il paio con una disponibilità tecnologica di prim’ordine, compresi gli ottimi fari Matrix LED, una rarità nella categoria.

auto più vendute europa corsa post

Su strada, Corsa non è la compatta più sportiva in circolazione, né la più emozionante. Si distingue parecchio però dalla cugina 208 per una guida più matura, composta e da vettura di categoria superiore, senza rinunciare all’agilità e al confort comune con la francese. Anche qui manca una versione sportiva GSi od OPC, con la versione più potente rappresentata dalla Corsa-e. Anche qui bene il 1.5 diesel da 100 CV per chi fa tanti km, mentre è ottimo in tutti i contesti il 1.2 turbo da 100 o 130 CV, sia con cambio manuale che automatico.

La prima SUV tra le auto più vendute d’Europa è al sesto posto: Peugeot 2008

Al sesto posto tra le auto più vendute in Europa troviamo il primo SUV della classifica, Peugeot 2008. Il Gruppo Stellantis non ha primeggiato nella classifica generale, ma si è aggiudicata lo scettro nella categoria più amata del momento, i SUV e Crossover, con la 2008. Nel 2021, la seconda generazione della francese a ruote alte ha totalizzato 106.243 unità vendute, battendo tutti i rivali. Il suo merito è stato ed è quello di aver portato tutte le grandi qualità di 208 nel mondo dei SUV.

Quali? Innanzitutto lo stile: bella da vedere e molto più accattivante della precedente, 2008 sfoggia un look audace e originale sia fuori che dentro, come la sorellina 208. Dentro poi lo spazio è molto generoso anche dietro e nel bagagliaio, decisamente più di 208. La plancia é poi direttamente ripresa dalla sorellina, da cui eredita le linee uniche, particolari e di grande effetto. Ottima anche su 2008 la tecnologia di bordo, con il quadro strumenti digitale anche in 3D, lo schermo dell’infotaimment a sbalzo e tutti gli ADAS di ultima generazione. Non manca poi l’i-cockpit, l’impostazione di guida Peugeot con il volante piccolo e basso e la strumentazione rialzata.

Alla guida, 2008 è più comoda e tranquilla di 208, pur ereditandone l’agilità e l’ottima guidabilità tra le curve. Rispetto a 208, 2008 propone solo le motorizzazioni turbo da 100 e 130 CV, sia benzina che diesel, con il 1.2 tre cilindri che arriva fino a ben 155 CV. Anche su 2008 manca una motorizzazione ibrida, che però è compensata dalla presenza della e-2008. Dotata della stessa meccanica delle versioni elettriche di Corsa e 208, a causa delle maggiori dimensioni si ferma a poco più di 250 km di autonomia, mentre i 136CV spingono sempre bene.

Sfida all’ultima auto tra le SUV: per una manciata di vetture, settima è Volkswagen T-Roc

La seconda e ultima SUV di questa top 10 è un’altra auto diffusissima, Volkswagen T-Roc, che si accontenta del settimo posto assoluto. La sfida tra sesto e settimo posto è stata la più serrata, con una manciata di esemplari a separare le due contendenti. T-Roc ha totalizzato infatti 103.143 unità vendute, solo 100 vetture in meno di 2008. Nonostante sia sul mercato da oltre 4 anni, T-Roc continua a dare filo da torcere a tutte le più giovani concorrenti, a partire proprio da 2008. Più grande e spaziosa della proposta di Stellantis ed equivalente ad una Golf, T-Roc si basa sulla stessa piattaforma MQB della celebre compatta tedesca.

Grazie alla sua lunga presenza sul mercato, T-Roc è molto conosciuta e apprezzata in Italia e in Europa. Merito di un’ottima disponibilità di spazio, alle motorizzazioni adatte ad ogni esigenza e ad un’estetica piacevole e riconoscibile. Dentro invece T-Roc non ha la qualità della sorella “rasoterra” Golf, con delle plastiche di qualità solo sufficiente. Anche la tecnologia è di generazione precedente rispetto a Golf 8, ma questo per molti è un pregio. Non ha infatti il tripudio di comandi touch della sorella, affidandosi ancora ai cari, vecchi tasti fisici. T-Roc poi stupisce per gli allestimenti sorprendentemente pragmatici e completi. Già l’allestimento base Style ha tutto quello che serve, mentre i più curati Advanced e R-Line offrono più di uno sfizio.

Alla guida, T-Roc è comoda, pratica e piacevole, con un’ottima visibilità e una guida prevedibile e rassicurante. I motori, tutti turbo, vanno da 110 a ben 300 CV sulla versione sportiva T-Roc R. Il più equilibrato è però il 1.5 TSI da 150 CV, parco e vivace. Nessuna motorizzazione ibrida, a metano o elettrica per T-Roc. L’unica variazione sul tema è la versione Cabrio, l’unica SUV scoperta sul mercato.

L’ottava delle auto più vendute d’Europa è italiana: FIAT 500, spinta dall’elettrica

All’ottavo posto tra le auto più vendute d’Europa troviamo la prima e unica auto italiana, FIAT 500. Questa è anche la quarta vettura del Gruppo Stellantis in classifica, e ha totalizzato 96.370 vetture vendute, sia termiche che elettriche. Si perché nonostante l’anzianità del progetto nato nel 2007, la versione termica di 500 è ancora apprezzata in tutta Europa, e venduta in grandi quantità in tutto il Continente.

auto più vendute europa 500 termica

Merito soprattutto di un’estetica unica, incredibilmente riconoscibile e amata in tutto il mondo, che accomuna sia la versione termica che quella elettrica. Sbarazzina, divertente, piacevole e intrinsecamente italiana, sia la 500 classica che quella elettrica si fanno amare. La versione termica però comincia a sentire il peso degli anni in alcuni frangenti, come la qualità costruttiva, lo spazio interno e la guidabilità, ottima in città ma non eccezionale fuori dalle mura cittadine. Il motore più venduto poi è il nuovo e rinnovato 1.0 Hybrid da 70 CV, non super vispo ma molto parco nei consumi. Perfetta per la guida in città, 500 nonostante le 14 primavere continua a mietere successi.

auto più vendute europa 500 elettrica

Il merito di questa nona posizione è però soprattutto della nuova 500 Elettrica, apprezzata un po’ ovunque. Con la versione termica le cose in comune sono pochissime, a cominciare già da fuori. Bella e indiscutibilmente 500, l’Elettrica è più matura, più curata, più cresciuta in dimensioni e aspetto. Dentro poi la qualità è migliorata molto, così come l’abitabilità, la posizione di guida e il sistema di infotainment, il nuovo Uconnect 5, tra i migliori in circolazione. Alla guida poi il pianale dedicato si comporta molto bene, rendendo 500 agile e molto divertente. I 118 CV spingono bene, e la batteria garantisce una autonomia reale di circa 250/260 km. Bellissime poi le versioni Cabrio e 3+1 con una quarta, piccola porta posteriore, che aumentano l’esclusività di un modello davvero riuscito.

Al nono posto una low cost… “cresciuta”: Dacia Sandero

Al nono posto troviamo un’auto diametralmente opposta alla FIAT 500, un’automobile che fa del pragmatismo e della praticità il suo cavallo di battaglia: Dacia Sandero. La compatta romena ha totalizzato infatti 95.126 immatricolazioni, ottenendo anche il terzo posto assoluto nel mese di giugno.

auto-piu-vendute-europa-Sandero

Il merito va tutto alla rinnovata terza generazione che abbandona l’austerità delle serie precedenti abbracciando un’impostazione molto più moderna e curata. Addio al vecchio pianale dedicato dalla Clio II del 1998. Sandero oggi condivide la base meccanica e gran parte dei motori con la attuale Clio V. Il pianale è infatti il CMF-B, che garantisce tanta sicurezza, una grande disponibilità tecnologica e, non per ultima, una guidabilità di tutto rispetto. Non è rifinita o divertente da guidare come Clio, ma per il prezzo contenuto (con un’attacco intorno ai 9.000 euro) Sandero offre tutto quello che si può chiedere ad una compatta. Esteticamente poi oggi Sandero è un’auto più piacevole e moderna che mai. Le linee riprendono la fisionomia di Clio ma sfoggiano una personalità distinta, soprattutto davanti. All’interno poi troviamo tantissimo spazio e una plancia realizzata con materiali duri ma assemblata molto bene e molto completa.

auto-piu-vendute-europa-Sandero-Stepway

Clima automatico, computer di bordo, infotaimment di ultima generazione. Oggi Sandero ha tutto quello che serve in un’auto moderna. A livello di motorizzazioni, la compatta franco-romena sfoggia un solo motore, il 1.0 tre cilindri ma declinato in tre versioni. Una aspirata da 65 CV, una turbo da 90CV e una turbo-GPL da 100CV, la più interessante, da 100 CV. Bella la versione SUV-izzata Stepway, la preferita in Italia, mentre mancano per ora versioni a gasolio o ibride.

Chiude la classifica una “rediviva”: Citroen C3 è la decima auto più venduta d’Europa

Siamo arrivati alla fine della nostra Top 10 delle auto più vendute d’Europa. Al decimo e conclusivo posto troviamo infine una bella sorpresa: Citroen C3. La compatta francese ha infatti ben 5 primavere sulle spalle, ma nell’ultimo anno ha ottenuto una seconda giovinezza che la rende la quinta auto del Gruppo Stellantis in classifica. La francese ha totalizzato 94.365 unità vendute, ottenendo così il decimo posto assoluto. Un risultato sorprendente considerando che è la più vecchia delle tre compatte del Gruppo Stellantis, e l’unica ancora basata sul pianale della precedente 208.

auto più vendute europa c3

Nonostante questo, C3 si fa apprezzare grazie ad un‘estetica che ammicca ai SUV con un’altezza da terra generosa e protezioni laterali che ricordano la C4 Cactus. Esteticamente C3 è molto originale e accattivante, con una bella dose di personalità, soprattutto dopo il restyling di quest’anno che ne ha migliorato molto l’estetica frontale. Dentro poi C3 è molto personale, con un’estetica minimalista ma curata. I materiali non sono eccezionali, ma gli assemblaggi sono curati, lo schermo dell’infotaimment ben piazzato e sono tanti dettagli particolari, come la modanatura colorata sulla plancia o le maniglie delle portiere che ricordano i manici di borse e valigie di lusso. La vera arma segreta di C3 è però il confort. Non è infatti la più divertente, né la più veloce e neppure la più matura. In fatto di comodità di marcia, C3 mette tutti in riga.

auto più vendute europa c3 post

Merito di un assetto morbido ma mai cedevole, e di ammortizzatori con fine corsa pneumatico davvero efficienti. Grazie al peso contenuto, poi, C3 è agile e piacevole da guidare anche con il motore base, il 1.2 da 83 CV. Grazie alla massa ridotta, sia le prestazioni che i consumi sono ottimi. Molto bene infine a livello di abitabilità, sia davanti che dietro che nel bagagliaio. La dotazione di serie è poi molto buona dai livelli intermedi, con la versione base Feel che invece costringe ad acquistare a parte il climatizzatore manuale. Le motorizzazioni sono pressoché le stesse di 208, con il 1.2 declinato in versione aspirata da 83 CV e turbo da 110 CV. Non ci sono versioni GPL o elettriche, ma per chi fa tanti km è perfetta la 1.5 turbodiesel da 100 CV.

Ma qual è l’elettrica più venduta d’Europa? E la ibrida plug-in best seller?

Si conclude qui il nostro approfondimento sulle 10 auto più vendute d’Europa. Come ormai da tradizione, anche quest’anno è Volkswagen Golf a farla da padrona, con però tante rivali agguerrite pronte a farle la guerra, 208 e Yaris in primis. Questi dati dipingono mercato europeo molto vivo e interessante, dove va in scena la sfida tra il Gruppo Volkswagen e quello Stellantis. Il Gruppo tedesco continua ad occupare il primo posto con i suoi modelli bestseller, me Stellantis insegue con i suoi brand e con modelli di successo su tutti i segmenti. Chi vincerà questa competizione serratissima? Molto probabilmente arriverà ad uno scontro all’ultima automobile, come tra Peugeot 2008 e VW T-Roc.

Ma ora tocca a voi: qual è la vostra preferita in lista? Siete d’accordo con il primo posto di Golf? O preferireste un’altra auto in testa? Oggi non abbiamo visto le percentuali di vendita delle automobili elettriche, che sono sempre più gettonate, né la classifica delle più amate auto a batterie. A giugno, Tesla Model 3 è stata la seconda vettura più venduta nella classifica generale europea, seconda solo a Golf. Ma sarà lei l’auto elettrica più venduta in Europa? E quale sarà la ibrida plug-in più scelta? Scopriremo tutto questo nelle prossime puntate di Auto for Dummies, ogni venerdì. Dove? Ma qui, su techprincess. Ciaoo!

Volkswagen 00087010BQ - Portachiavi con logo VW, diametro 37...
  • Accessorio originale Volkswagen
  • Con il nuovo logo Volkswagen
  • nero/cromato

Non perderti le ultime puntate di Auto for Dummies!

Lo sapevi? È nato il canale di Telegram di Tech Princess con le migliori offerte della giornata. Iscriviti qui!

Giulio Verdiraimo

Ho 22 anni, studio Ingegneria e sono malato di auto. Di ogni tipo, forma, dimensione. Basta che abbia quattro ruote e riesce ad emozionarmi, meglio se analogiche! Al contempo, amo molto la tecnologia, la musica rock e i viaggi, soprattutto culinari!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button