fbpx

A ogni apparizione del “Baby Yoda” nella nuova serie Star Wars, The Mandalorian, il mondo (virtuale) letteralmente impazzisce, creando più interazioni su Facebook e Twitter dei candidati democratici alla presidenza degli Stati Uniti. Nessuno può resistergli, ora neppure Kratos. Neppure tu.

I crossover che piacciono

Quella tenera creaturina dagli occhi grandi e dolci ha già conquistato la rete, diventando un fenomeno virale.

Dai Meme alle torte, dai pupazzetti fino ai maglioni natalizi, questo piccolo Yoda è già un brand ancor prima di sapere tutto sulla sua vera natura.

La creatività dell’artista noto su Twitter come “OBlackThunderO“, ha portato a un ulteriore intreccio cosmico: God of War e Star Wars. Per merito di questo talentuoso artista, infatti, abbiamo visto questa simpatica immagine.

Il nostro Kratos è “sostituito” da uno Yoda adulto, tassativamente con la barba e in pugno il Leviatano, come se fosse una spada laser.

Al posto del giovane Atreo, troviamo il celeberrimo Baby Yoda, intento a bere una zuppa, con un arco e frecce momentaneamente posati ai suoi piedi.

baby yoda-god of war

L’universo creato dalla casa Santa Monica sulla mitologia norrena e il più feroce guerriero spartano barba munito, non è la prima volta che concede una coccola a diversi tipi di fan: sono molteplici le fan-art e i crossover ispirati all’ultima avventura di God of War, recentemente, per esempio, l’esclusiva PlayStation 4 è diventata la protagonista di una fan art che unisce finomai God of War e Dragon Ball.

baby yoda

Non sorprende, dunque, che il piccolo Baby Yoda abbia iniziato a varcare i confini dell’universo della serie Star Wars: The Mandalorian, per “invadere” altri mondi, videoludici o no. Ma una invasione del piccolo alieno in casa Santa Monica, effettivamente, non ce l’aspattavamo.


Comunque, la cosa non ci dispiace affatto.

 


Like it? Share with your friends!

What's Your Reaction?

Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Amore Amore
0
Amore
Paura Paura
0
Paura
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF
Elisa Erriu

author-publish-post-icon
"Lo scrivere" è il suo mestiere. Ma oltre alla coltre delle sue varie esperienze giornalistiche e dei suoi Master, c'è un mondo fatto di fantasy, anime, film, videogame, musica, Ichnusa, My Little Pony e oggettistica del Re Leone (l'originale!). Attenzione: se pronunciate per tre volte il suo nome giapponese, apparirà alle vostre spalle.