fbpx
baby yoda-star wars-god of war

Baby Yoda conquista tutti. Anche Kratos


A ogni apparizione del “Baby Yoda” nella nuova serie Star Wars, The Mandalorian, il mondo (virtuale) letteralmente impazzisce, creando più interazioni su Facebook e Twitter dei candidati democratici alla presidenza degli Stati Uniti. Nessuno può resistergli, ora neppure Kratos. Neppure tu.

I crossover che piacciono

Quella tenera creaturina dagli occhi grandi e dolci ha già conquistato la rete, diventando un fenomeno virale.

Dai Meme alle torte, dai pupazzetti fino ai maglioni natalizi, questo piccolo Yoda è già un brand ancor prima di sapere tutto sulla sua vera natura.

La creatività dell’artista noto su Twitter come “OBlackThunderO“, ha portato a un ulteriore intreccio cosmico: God of War e Star Wars. Per merito di questo talentuoso artista, infatti, abbiamo visto questa simpatica immagine.

Il nostro Kratos è “sostituito” da uno Yoda adulto, tassativamente con la barba e in pugno il Leviatano, come se fosse una spada laser.

Al posto del giovane Atreo, troviamo il celeberrimo Baby Yoda, intento a bere una zuppa, con un arco e frecce momentaneamente posati ai suoi piedi.

baby yoda-god of war

L’universo creato dalla casa Santa Monica sulla mitologia norrena e il più feroce guerriero spartano barba munito, non è la prima volta che concede una coccola a diversi tipi di fan: sono molteplici le fan-art e i crossover ispirati all’ultima avventura di God of War, recentemente, per esempio, l’esclusiva PlayStation 4 è diventata la protagonista di una fan art che unisce finomai God of War e Dragon Ball.

baby yoda

Non sorprende, dunque, che il piccolo Baby Yoda abbia iniziato a varcare i confini dell’universo della serie Star Wars: The Mandalorian, per “invadere” altri mondi, videoludici o no. Ma una invasione del piccolo alieno in casa Santa Monica, effettivamente, non ce l’aspattavamo.


Comunque, la cosa non ci dispiace affatto.

 

[amazon_link asins=’B00W7687CS,B00BP89BYM,B009CALE7C,B07NDB2SFH,B0058DQAH6′ template=’ProductCarousel’ store=’gamspri02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’40d9d65d-c4be-4683-887a-532b427e8bac’]

Elisa Erriu

"Lo scrivere" è il suo mestiere. Ma oltre alla coltre delle sue varie esperienze giornalistiche e dei suoi Master, c'è un mondo fatto di fantasy, anime, film, videogame, musica, Ichnusa, My Little Pony e oggettistica del Re Leone (l'originale!). Attenzione: se pronunciate per tre volte il suo nome giapponese, apparirà alle vostre spalle.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link