fbpx

La data di uscita della console VCS di Atari era fissata per l’inizio 2020. Ci mancava tanto così per fare un tuffo nel passato con un costume di modernità. Ma ci sono nuovi problemi sul fronte: Atari afferma che tutto procederà come previsto. Sarà veramente così?

Ataribox

La nuova console VCS ha l’aspetto delle classiche console di Atari, ma non è puramente una console retrò. Il suo hardware moderno funziona con il sistema operativo Linux, in modo che i fan possano far funzionare i giochi attuali sulla console così come i titoli più vecchi.

È stata annunciata nel luglio 2017, con il nome di “Ataribox”. Non era un nome ufficiale e Atari tacque riguardo al progetto, fino a quando non mostrò i prototipi.

Da allora la console VCS di Atari ha raccolto oltre $ 3 milioni in finanziamenti. Ma la macchina ha subito una serie di riprogettazioni e cambiamenti nella gestione del progetto.

Atari VCS

Il direttore operativo, Michael Arzt ha dichiarato in un post la scorsa settimana che l’Atari non spedirà ai sostenitori di IndieGogo a dicembre, come precedentemente promesso.

Chi ha preordinato le console per oltre $250 potrebbe comunque ottenerle in anticipo rispetto alla data di spedizione fissata a marzo.

Arzt ha affermato che il ritardo era dovuto alla necessità di certificare l’hardware.

Già a marzo di quest’anno, la società ha ritardato il lancio per la prima volta quando ha affermato che avrebbe aggiornato l’hardware e utilizzato un microprocessore AMD Ryzen di Advanced Micro Devices.

Quando abbiamo modificato il nostro programma a marzo 2019, miravamo all’obiettivo di consegna di fine 2019 per i sostenitori di Indiegogo“, ha dichiarato Arzt nel suo post il 27 novembre. “Oggi, dato il lavoro ancora da svolgere, comprese le fasi finali dei nostri cicli di certificazione e collaudo, ci rendiamo conto che avremmo bisogno di qualche settimana in più del previsto. I nostri team e i partner fornitori stanno lavorando tutti duramente per realizzarlo; ma come tutti sappiamo, il diavolo è nei dettagli e possiamo vincere o perdere qualche giorno durante ogni passaggio rimanente. Aggiorneremo i nostri sostenitori di Indiegogo non appena avremo una data finale. ”

Altri problemi in Paradiso

I sostenitori del progetto della console VCS hanno condiviso su Reddit la loro delusione per gli sporadici aggiornamenti e i continui ritardi. Atari, in tutta risposta, ha eliminato i post dal subreddit Atari VCS.

Attraverso indagini, The Register ha parlato con gli sviluppatori che hanno lavorato a stretto contatto con Atari VCS e hanno appreso un’altra verità taciuta: il system architect Rob Wyatt, co-creatore di Xbox e cofondatore di The Last Gameboard, ha abbandonato il progetto.

In una dichiarazione a The Register, Wyatt ha affermato che “Atari non ha pagato fatture risalenti a più di sei mesi fa” al design consultancy Tin Giant, che lavorava sulla console VCS dal 2018.

Atari non ha risposto a una simile insinuazione, rimanendo, anzi, ferma sulla promessa che la società spedirà le console fino alla primavera del prossimo anno.


Like it? Share with your friends!

What's Your Reaction?

Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Amore Amore
0
Amore
Paura Paura
0
Paura
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF
Elisa Erriu

author-publish-post-icon
"Lo scrivere" è il suo mestiere. Ma oltre alla coltre delle sue varie esperienze giornalistiche e dei suoi Master, c'è un mondo fatto di fantasy, anime, film, videogame, musica, Ichnusa, My Little Pony e oggettistica del Re Leone (l'originale!). Attenzione: se pronunciate per tre volte il suo nome giapponese, apparirà alle vostre spalle.