NewsTech

Bang & Olufsen e HiFiBerry per lanciare Beocreate 4 Channel Amplifier

Grandi novità in casa Bang & Olufsen. La società danese annuncia una partnership con HiFiBerry per lanciare un nuovo prodotto DIY open-source, Beocreate 4 Channel Amplifier, grazie al quale gli utenti potranno aggiornare – in totale autonomia – il proprio speaker vintage con le ultime funzionalità wireless.

Grazie a questo amplificatore, i possessori dei diffusori più "antiquati" non saranno più costretti ad acquistare un altro dispositivo per raggiungere i nuovi standard tecnologici.

Beocreate 4 Channel Amplifier: nuova vita ai diffusori vintage

Per oltre un secolo, Bang & Olufsen ha prodotto svariati speaker e sistemi audio, ora la compagnia ha intenzione di dare nuova vita ai vecchi diffusori presenti nelle case di tutto il mondo grazie ad un semplice strumento che potrà essere integrato nel proprio dispositivo.

Il Beocrate 4 Channel Amplifier è, in parole povere, un pezzo di hardware che va installato all'interno del proprio speaker per implementare le funzionalità wireless. Capace di gestire fino a quattro 4-8 speaker Ohm per una potenza output pari a 180W, l'amplificatore potrà essere controllato attraverso il computer single-board Raspberry Pi – senza di esso, comunque, l'hardware funzionerà da solo come amplificatore digitale.

Anders Buchmann, Chief Intrapreneur di Bang & Olufsen, ha commentato così:

"Bang & Olufsen è noto per il design, il suono e la fattura, virtù che non passano mai di moda. E i nostri speaker degli anni '70 e '80 lo rappresentano tanto quanto il nostro attuale catalogo di prodotti. Ma, con la tecnologia che sta cambiando rapidamente, molti diffusori vintage non sono più utilizzati o vengono persino gettati via.

Volevamo cambiare tutto ciò e quest'iniziativa è volta a dare ai nostri clienti la possibilità di riportare in vita quegli stessi prodotti con le feature dei giorni nostri".

Potete ordinare il Beocreate 4 Channel Amplifier cliccando qui.

Tags

Pasquale Fusco

A metà strada tra un nerd e un geek, appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e hi-tech. Scrivo di questo e molto altro ancora, cercando di dare un senso alla mia laurea in Scienze della Comunicazione e alla mia collezione di Funko Pop.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker