fbpx
MotoriNews

BMW e Mercedes non collaboreranno più sulla guida automatizzata, almeno per ora

Al momento non ci sono le condizioni economiche. Le due aziende continueranno tutte le altre collaborazioni

BMW Group e Mercedes-Benz AG non collaboreranno ad una piattaforma comune per la guida automatizzata, almeno per il prossimo futuro. Le due società hanno raggiunto un accordo congiunto e amichevole per sospendere la partnership in questo campo soltanto. Entrambe lavoreranno su questa tecnologia autonomamente e in collaborazione con altri partner. Tuttavia, non escludono di ricominciare a lavorare insieme in futuro.

BMW e Mercedes continueranno a migliorare la guida automatizzata. Ma per il momento, non insieme

Sia BMW che Mercedes hanno portato grandi novità per quanto riguarda la guida automatizzata. La collaborazione sarebbe potuta essere la base di lancio per la prossima generazione di sviluppo comune. Le aziende non sono però riuscite a discutere nei dettagli la tabella di marcia e organizzarsi con i fornitori. Dopo averne discusso assieme, BMW e Mercedes hanno deciso che le attuali condizioni economiche non sono adatte a sostenere le spese correlate a costruire una piattaforma per la guida automatizzata in comune. Hanno quindi deciso di non continuare la partnership.

BMW, attraverso la voce del membro del CdA Klaus Fröhlich , fa sapere di essere certa che le attuali tecnologia sulla guida automatizzata soddisfino i propri clienti.  “La nostra attuale generazione tecnologica offre un potenziale molto forte e sostenibile: con sensori e capacità di elaborazione estremamente potenti, il nostro robusto sistema modulare ci mette in una posizione eccellente per offrire ai nostri clienti ciò di cui hanno bisogno per molti anni.”

Markus Schäfer, membro del CdA di Daimler AG e Mercedes-Benz AG, responsabile della ricerca del gruppo Daimler e COO di Mercedes-Benz Cars si dice altrettanto ottimista sul futuro. “La nostra esperienza completa molto bene quella del BMW Group, come hanno dimostrato le nostre collaborazioni di successo. Accanto alla decarbonizzazione, la digitalizzazione è un importante pilastro strategico per Mercedes-Benz. Per prepararci alle sfide future di un ambiente in rapido cambiamento, stiamo attualmente sondando anche altre possibilità con partner al di fuori del settore automobilistico.”

Le collaborazioni continuano in tutti gli altri settori

BMW e Mercedes ci tengono a sottolineare che continueranno a lavorare insieme nei restanti settori. Nel 2015 insieme ad Audi AG hanno comprato la piattaforma HERE, che continuano a sviluppare insieme ed espandere. All’inizio del 2019 BMW Group e Daimler AG hanno inoltre raccolto i propri servizi di mobilità in una joint venture sotto il brand della famiglia NOW.

Anche se BMW e Mercedes hanno sospeso la collaborazione sulla guida automatizzata, il mondo dell’auto tedesca continua a lavorare insieme.

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button