fbpx
CulturaNewsSpettacoli

Bonnie Wright parla del suo personaggio in Harry Potter

All'attrice sta bene l'idea di non interpretare mai più Ginny Weasley: ecco perché

Bonnie Wright, che ha interpretato Ginny Weasley nei film di Harry Potter, ha rivelato che se dovessero esserci nuove pellicole riguardo la saga, a lei andrebbe bene non riprendere il ruolo che l’ha resa famosa. Scopriamo insieme per quale motivo e come l’attrice è riuscita ad andare avanti.

Bonnie Wright e il suo ruolo in Harry Potter

Bonnie Wright Harry Potter

Quando si interpreta uno dei personaggi più famosi di tutti i tempi, spesso è difficile andare avanti. Tuttavia Bonnie Wright, che ha interpretato Ginny Weasley, sembra aver trovato un ottimo modo per continuare la sua vita e la sua carriera, senza mai dimenticare le sue origini. Ha persino ammesso che anche se ci saranno altri film di Harry Potter, le andrebbe bene dire addio al suo personaggio.

Interpretare quel personaggio per lei è stato fondamentale e sarebbe felice di rivestire i panni di Ginny. Tuttavia per la Wright “ciò che è stato, è stato.”.

Sono passati quasi dieci anni dall’uscita di Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 2. I fan della serie di J.K. Rowling discutono costantemente su come, e se, dovrebbe continuare. Mentre c’è già Animali Fantastici e un’altra serie di Hogwarts prevista per la HBO, si è parlato di tutto: da un reboot a un sequel o più prequel. Bonnie Wright, da parte sua, ha detto a People che pensa che Harry Potter dovrebbe idealmente essere lasciato così com’è:

Spero che lo mantengano com’era. Penso che sia come una capsula del tempo: se la apri, cambia tutto e risulterebbe diverso… Certo, mi manca interpretare Ginny, ma mi piace l’idea che sia ben compresso in quei sette anni a Hogwarts.

Bonnie Wright aveva solo dieci anni quando Harry Potter e la Pietra Filosofale uscì nelle sale di tutto il mondo. Nella prima pellicola aveva un ruolo minore che, tuttavia, è diventato sempre più importante con il passare degli anni. Ginny gioca infatti una parte fondamentale ne La camera dei Segreti e finisce con il diventare l’interesse amoroso di Harry Potter (Daniel Radcliffe) negli ultimi tre film.

Durante la stessa intervista Bonnie Wright ha ammesso che, nonostante le perplessità sull’interpretare di nuovo Ginny, il suo tempo con il cast e la troupe di Harry Potter è stato magico e tornerebbe volentieri. Nonostante la sua incredibile esperienza sul cast, però, Bonnie Wright è felice di lasciare la bacchetta di Ginny sullo scaffale per sempre.

Se la Warner Bros. dovesse dare il via ad un nuovo film di Harry Potter, la Wright però non sarebbe l’unica star pronta per la sfida. Anche Rupert Grint, che ha interpretato suo fratello Ron, ha detto che sarebbe disposto a tornare se i tempi fossero giusti. Quindi in futuro, potremmo avere una riunione della famiglia Weasley.

Harry Potter, cinturino per smartwatch con licenza...
  • Lascia che inizi l'ordinamento! Ricco di coraggio, audace, nervo e cavalleria, i membri della casa Grifondoro...
  • Licenza ufficiale: questo cinturino per smartwatch è ufficialmente autorizzato da Warner Bros. La confezione include 2...
  • Realizzato per maghi, streghe e muscoli: chiunque può mostrare la propria casa orgoglio in questo cinturino per...
Source
CinemaBlend

Veronica Ronnie Lorenzini

Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button