fbpx
News

[CES 2018] Netatmo presenta “Intuitiv with Netatmo” e “Smart Home Bot”

Al CES 2018, Netatmo presenta Intuitiv la soluzione – realizzata in collaborazione con Groupe Muller – pensata per connettere i termosifoni elettrici e Smart Home BOT, l'hub per gestire tutti i dispositivi connessi di casa.

Groupe Muller è un'azienda leader nel settore del comfort termico, la collaborazione con Netatmo ha permesso di aggiungere Intuitiv alla famiglia di dispositivi "with Netatmo".

Cos'è Intuitiv?

Intuitiv nasce per permettere contemporaneamente di migliorare il comfort termico e risparmiare. Si tratta di un piccolo dispositivo capace di rendere smart i termosifoni elettrici compatibili, offrendo la possibilità di regolare i parametri di ogni singola unità tenendo conto del tipo di stanza e dei bisogni di chi la vive. In questo modo, oltre ad un miglioramento del comfort generale, è possibile anche risparmiare evitando gli sprechi dovuti all'utilizzo sbagliato dei caloriferi.

Attualmente i produttori di termosifoni elettrici compatibili con Intuitiv sono già diversi: Airélec, Applimo, Campa e Noirot. Grazie alla presenza dell'apposito modulo, il dispositivo smart deve soltanto essere inserito sulla parte posteriore dell'unità per essere pronto ad essere utilizzato.

Intuitiv ha già vinto due premi al "CES Innovation Awards" nelle categorie "Smart Home" e "Eco-Design e Tecnologie Disponibili".

Smart Home Bot, il BOT per la smart Home che si interfaccia con Facebook Messenger

Novità assoluta in tema di smart home è sicuramente Smart Home BOT, il bot dedicato alla gestione della casa che si utilizza direttamente tramite Facebook Messenger. La piattaforma social più utilizzata al mondo diventa anche un modo per poter controllare a distanza la propria casa.

Parola d'ordine: semplicità. Già, perché il BOT di Netatmo si basa sull'intelligenza artificiale ed il deep learning per offrire l'esperienza d'uso più efficiente agli utenti. L'AI conversazionale, permette di interagire con il con il BOT proprio come se fosse una normale conversazione. Addirittura, è in grado di comprendere messaggi vocali.

Oltre a dare istruzioni su come gestire i dispositivi connessi della casa, è possibile anche chiedere informazioni sulla stessa, come ad esempio "Chi c'è a casa in questo momento?". L'obiettivo di Netatmo è quello di creare un hub unico che diventi un punto di riferimento per la gestione di tutti i device smart presenti in casa.

Con smart home BOT non è infatti necessario utilizzare le singole applicazioni, tutti i dispositivi possono essere comandati tramite il BOT.

Il BOT è disponibile a partire da oggi, 8 gennaio 2018, ma soltanto in lingua inglese. L'implementazione delle altre lingue avverrà entro l'anno in corso. La compatibilità è piena con tutti i prodotti Netatmo, gli accessori ed i device della linea "with Netatmo".

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button