fbpx
News

[CES 2018] Sony Xperia XA2, XA2 Ultra ed L2: gli smartphone dedicati ai selfie

Sony Xperia XA2

Al CES 2018 di Las Vegas non sono mancati gli smartphone. Sony ne ha presentati tre: Xperia XA2, XA2 Ultra ed L2. Tutti nelle fasce medio di gamma ed entry level.

Sony Xperia XA2 ed XA2 Ultra, Qualcomm Snapdragon 630 a bordo

I medio di gamma appena presentati tengono fede all'ormai tradizionale design Omni Balance scelto dal gigante giapponese per i suoi smartphone. A differenziarli è principalmente la dimensione del display, 5,2" per XA2 e ben 6" per XA2 Ultra. Per entrambi, pannelli IPS e risoluzione Full HD.

Al loro interno il processore octa core Snapdragon 630, 3GB di RAM e 32 di storage interno per il modello più piccolo e 4GB con 32/64GB di memoria interna per quello più grande. Non manca su entrambi il lettore d'impronte digitali posizionato sul back panel.

Il comparto fotografico principale è identico: un sensore da 23MP con apertura focale f/2.0, flash LED e messa a fuoco a rilevamento di fase. La fotocamera dedicata ai selfie è invece completamente diversa. Singolo sensore da 8MP per XA2, contro un doppio sensore 16+8MP per XA2 Ultra. Effetto sfondo sfocato assicurato!

Quanto alle batteria, il più piccolo ne ha a bordo una da 3300 mAh mentre il fratello maggiore arriva a 3580 mAh.

Non sono ancora note le date di rilascio e di arrivo ufficiale in Europa, ma non dovrebbe essere oltre la fine di febbraio.

Sony Xperia L2, l'entry level elegante

Un po' meno potente, ma esteticamente molto simile agli altri due device, è Sony Xperia L2. Si tratta di un entry level dotato di processore octa core Mediatek MT6737T, 3GB di memoria RAM e 32GB di storage interno.

Il display è un pannello IPS da 5,5" con risoluzione HD. Presente, sul posteriore, il lettore d'impronte digitali. Il comparto fotografico è affidato ad un sensore principale da 13MP con flash led ed uno frontale da 8MP. La batteria integrata è da 3300 mAh.

Sony Xperia L2 dovrebbe essere in commercio già a partire da fine gennaio, ma non ci sono ancora conferme ufficiali.

Tags
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker