fbpx
Motori

Dati Ancma: a gennaio cresce il mercato delle due ruote

Bene le enduro e gli scooter tra i 300cc e 500cc

I dati Ancma (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori) relativi al mercato italiano per il mese di gennaio 2019 rivelano un buon andamento con una crescita globale del +3,3% che corrisponde a 14.735 veicoli venduti tra moto e scooter. Questo datò però è decisamente minore con quanto fatto registrare solo un anno fa, dove la crescita nelle vendite si è attestava al 33%.

Moto: gennaio il mese delle Enduro

Il dettaglio per segmenti delle moto mette in risalto il buon andamento delle enduro stradali che conquistano il primo posto con 2.772 pezzi e un +13,9%. Sul gradino più basso si mettono le naked con 2.006 modelli venduti che equivalgono a un buon +7,1%. Al terzo posto le moto da turismo con 782 pezzi ma il trend è in negativo, pari al -4,2%. Scendono anche le custom con 320 pezzi e un -6,1%.  Calano leggermente meno le che arrivano a 308 modelli venduti e un -3,1%, infine salgono le supermotard con 236 moto consegnate che realizzano un +4%.

I dati Ancma per quanto riguarda le immatricolazioni moto a gennaio evidenziano che il segmento più importante risulta quello oltre i 1000cc con 1.736 moto vendute, ma che è comunque in flessione rispetto a gennaio del 2018 con un -5,8%. Al secondo posto le moto con cilindrata compresa tra gli 800 e 1000cc che vedono un aumento delle vendite pari al 33,6% con 1.628 unità consegnate. Crescita a due cifre anche per le cilindrate da 300cc fino a 600cc (+11,6% 1.373 pezzi venduti) e per le 125cc (+10,3%. con 803 pezzi venduti). Soffrono le medie cilindrate tra 600cc e 750cc che con solo 760 modelli venduti fanno registrare una -12,6%. Infine le 150-250cc con 286 moto consegnate aumentano di un buon +10%.

dati ancma bmw

Il podio delle moto più vendute

A gennaio, sempre secondo i dati Ancma, la moto più venduta è risultata la BMW R 1250 GS con ben 364 pezzi consegnati. A seguire Honda, con l’intramontabile Africa Twin con 292 modelli venduti. Al terzo posto si piazza Yamaha e la sua Tracer 900 (199 moto vendute), mentre per trovare la prima marca italiana bisogna scendere al sesto posto occupato da Ducati con la Scrambler 800, che si può però fregiare di essere la naked più apprezzata in Italia

Scooter: bene i 300 e 500cc

Analizzando i dati Ancma per categoria e cilindrata, gli scooter con cilindrata compresa tra i 300 e 500cc sono stati quelli che hanno registrato la migliore performance, con 2.777 unità vendute che è pari a +23,2% se confrontato con lo stesso mese dell’anno scorso. Bene anche i 125cc (+2,29%) mentre calano di tanto i maxiscooter oltre i 500cc scendono, anno su anno, del 23,9% con solo 487 pezzi venduti.

dati ancma sh 300-honda

Honda SH su tutti

Andando nello specifico a farla da padrone è Honda con il suo SH, che nelle tre cilindrate proposte (300cc, 150cc e 125cc) detiene le prime tre posizioni tra gli scooter più amati dagli italiani con ben 1.628 scooter consegnati in totale. Segue Piaggio con il Liberty 125 ABS (322 pezzi venduti) e il Beverly 300 ABS (318 scooter venduti).

Tags
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker