!function(f,b,e,v,n,t,s){if(f.fbq)return;n=f.fbq=function(){n.callMethod? n.callMethod.apply(n,arguments):n.queue.push(arguments)};if(!f._fbq)f._fbq=n; n.push=n;n.loaded=!0;n.version='2.0';n.queue=[];t=b.createElement(e);t.async=!0; t.src=v;s=b.getElementsByTagName(e)[0];s.parentNode.insertBefore(t,s)}(window, document,'script','https://connect.facebook.net/en_US/fbevents.js');
digital fundraising award paypal rete del dono

Tutti i vincitori della terza edizione dei Digital Fundraising Award


PayPal, azienda leader per il mondo dei pagamenti digitali, e Rete del Dono, piattaforma di crowdfunding per progetti di utilità sociale, hanno dato il via alla terza edizione dei Digital Fundraising Award. L’evento, supportato dal patrocinio dell’Associazione Italiana dei Fundraiser (Assif), omaggia le migliori campagne online per iniziative di solidarietà.

Digital Fundraising Award, un premio per chi sceglie di fare del bene

Claudia De Lillo, scrittrice e giornalista radiofonica, ha presentato la serata, in cui si sono ‘sfidate’ oltre cento campagne candidate. Tutte promosse da individui, aziende o organizzazioni non profit per sostenere una causa. Per ognuna di queste tipologie erano disponibili premi per le seguenti categorie: Migliore campagna, Migliore creatività e un Premio Speciale della Giuria.

A proposito, chi era presente in giuria? È presto detto. Ad assegnare i premi sono stati Massimo Coen Cagli, Vicepresidente Assif, Ivana Pais, professoressa di Sociologia all’Università Cattolica del Sacro Cuore, Rossella Sobrero, Presidente Koinética, Edoardo Quaglia, Senior sales Manager PayPal, e Anna Siccardi, fondatrice di Rete del Dono. Questi hanno scelto i vincitori basandosi sulla capacità di raggiungere gli obiettivi e coinvolgere i donatori, insieme alla creatività e all’uso migliore degli strumenti digitali.

Per il settore delle non profit a vincere sono stati la Fondazione Together To Go Onlus per la migliore campagna con Together To Run. L’Associazione Gruppo Abele Onlus ha ottenuto invece il premio per la migliore creatività. Nelle aziende è stata Pfizer a ottenere la vittoria per la migliore campagna. Si trattava di un’attività per donare un soggiorno a Dynamo Camp a tanti bimbi e famiglie. La creatività più apprezzata invece è stata quella del Circolo Italiana Assicurazioni per #RUNFOREMMA & friends e SMAisoli.

Infine la sezione dedicata agli individui ha visto Nicoletta Caraceni per Officina Genitori – I.C.1 Ortona portare a casa il Premio Speciale della Giuria. Il suo progetto ha contribuito a donare ai bambini delle scuole della città tanti materiali e giochi. Il tutto si chiude con la menzione speciale a PlayMore, assegnato tramite un contest su Instagram, per il progetto Run Challenge 2019.

digital fundraising award paypal rete del donoMaria Teresa Minotti, Head of Merchant Services PayPal Italia, ha così commentato:

Avere l’opportunità di conoscere queste splendide realtà di solidarietà e volontariato ci rende ancora più orgogliosi di aver contribuito alla realizzazione di una serata come questa. La collaborazione con Rete del Dono è stata, infatti, un’ulteriore conferma del nostro impegno e della nostra attenzione per tematiche fondamentali legate al mondo della solidarietà e del sociale. Aspetti sui quali PayPal ha sempre voluto puntare per consentire, a chiunque lo volesse, di sostenere in maniera semplice e immediata realtà e cause speciali attraverso le soluzioni dedicate al mondo della charity“.

Valeria Vitali di Rete del Dono ha poi aggiunto:

Questa iniziativa si propone di contribuire a diffondere la cultura del dono come espressione di impegno civile e cittadinanza attiva. Non solo, mira anche a riconoscere il valore di chi si è attivato in prima persona per raccogliere fondi a sostegno di una buona causa (sia individui che aziende) e delle organizzazioni non profit che hanno deciso di abbracciare l’innovazione e la trasformazione digitale, sperimentando nuove forme di raccolta fondi e integrandole nella propria strategia.

Dare spazio al loro desiderio di contribuire in prima persona alla concreta realizzazione di un progetto di utilità sociale è un’emozione incredibile. Siamo contenti di poter fare tutto questo insieme a importanti partner del calibro di PayPal e Assif, che sottolineano una volta di più il valore e la forza di fare network per contribuire al cambiamento“.


Team di redazione

L'account della redazione di Tech Princess e Tech Business.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link