fbpx
Dyson V11 Absolute Extra Pro recensione

La recensione di Dyson V11 Absolute Extra Pro. Cos’è cambiato?
Tanta potenza, design curato in ogni dettaglio ma costa importante: ben 799 euro. Vale la pena acquistarlo?


Dyson V11 Absolute Extra Pro recensione

Dyson V11 Absolute Extra Pro è un po’ la Ferrari degli aspirapolvere senza filo: tanta potenza, design curato ed un costo importante.  L’ultimo prodotto dell’azienda britannica, disponibile nelle colorazioni nickel/blu e nickel/oro, costa infatti 799 euro. L’investimento richiesto quindi è decisamente importante e viene quindi naturale chiedersi se ne valga la pena. Per scoprirlo abbiamo messo alla prova Dyson V11 Absolute Extra Pro e ora siamo pronti a raccontarvi la nostra esperienza.

Ma non c’era già un Dyson V11?

Dyson V11 è sbarcato sul mercato lo scorso anno, riuscendo a conquistarci grazie ad una serie di interessanti caratteristiche. Non stiamo parlando solo del potente motore digitale ma anche del comodo display LCD, che  permette di controllare modalità e autonomia, e della spazzola High Torque con Dynamic Load Sensor, che sfrutta i sensori per rilevare automaticamente il livello di resistenza della superficie e adattare la potenza di aspirazione.

Se volete fare un rapido ripasso vi consigliamo di guardare la nostra folle prova di Dyson V11 o di leggere la nostra recensione.

Ma torniamo a noi. Se l’azienda britannica aveva già annunciato il suo nuovo aspirapolvere senza fili nel 2019 perché ne stiamo parlando ora? Semplice: Dyson ha deciso di potenziare ulteriormente il prodotto portando sul mercato una variante migliorata e ancora più performante, il V11 Absolute Extra Pro. 

L’eredità di Dyson V11

Prima però di raccontarvi cosa c’è di nuovo cerchiamo di capire cosa è rimasto invariato. 

Esteticamente i due modelli sono identici: abbiamo il corpo principale, che include il motore, la batteria e il display, e poi una marea di accessori diversi che rendono il prodotto estremamente versatile. Quello che userete di più è indubbiamente la spazzola High Torque. dotata del sistema DLS ossia Dynamic Load Sensor. Come anticipato poco sopra, questa tecnologia riesce a capire su quale superficie vi state muovendo per poi comunicare direttamente con la batteria e il motore; questo gli permette di modificare la potenza di aspirazione per garantire sempre lo stesso elevato livello di pulizia.

Non mancano poi accessori aggiuntivi che andranno a semplificarvi la vita. Oltre ad una classica spazzola morbida a rullo, la confezione dell’Extra Pro include la bocchetta a lancia, per gli spazi più angusti, la mini turbospazzola, adatta ad esempio al vostro divano, un accessorio multifunzione, la spazzola per lo sporco difficile e quella delicata. 

Tutti gli accessori sono progetti per collegarsi rapidamente al corpo principale che, a sua volta, è studiato per essere estremamente maneggevole. Il peso non è esattamente contenuto: i suoi 3 kg si fanno sentire, soprattutto quando vi ritrovate ad aspirare superfici sopraelevate, ma ovviamente parliamo di casi limitati e di lassi di tempo estremamente brevi. Insomma, aspirare qualche ragnatela non sarà un problema. 

Dyson V11 Absolute Extra Pro recensione displayDyson V11 Absolute Extra Pro eredita dal modello precedente anche il display LCD integrato, posto sul retro così da essere sempre visibile durante l’utilizzo. La sua comodità è indubbia: bastano pochi secondi per capire quale modalità state usando tra Eco, Medium e Boost. Per ognuna di esse viene effettuata un’analisi costante (8000 volte al secondo) così da restituirvi in tempo reale i minuti di autonomia rimasti. In totale arriviamo a circa 40-45 minuti con una batteria, più che sufficienti a pulire anche una casa di dimensioni medio-grandi. 

Arriviamo infine all’ultimo elemento preso in prestito da Dyson V11 ossia il sistema di filtraggio avanzato. Esattamente come accadeva per il modello precedente, l’Extra Pro cattura il 99,97% delle particelle fino a 0,3 micron, inclusi pollini, batteri e acari. Naturalmente dovrete prendervi cura del filtro ma niente di impegnativo: basta un lavaggio sotto l’acqua corrente una volta al mese.

Le novità della nuova versione

Dyson-V11-Absolute-Extra-Pro-recensione motore
Il motore Dyson Hyperdymium

Veniamo ora alle novità che la società inglese ha voluto introdurre con il prodotto più recente. Le prime due le noterete non appena aperta la scatola: Dyson V11 Absolute Extra Pro ha una stazione di ricarica da terra ed una batteria aggiuntiva.
La prima è perfetta per tutti coloro che non vogliono usare la stazione di ricarica da muro, richiede solo un paio di minuti di assemblaggio e vi permette di posizionare l’aspirapolvere praticamente ovunque. 
La seconda invece può essere sostituita a quella già posizionata nell’apposito vano per garantirvi il doppio dell’autonomia. Avrete quindi due batterie a 7 celle che portano a 90 i minuti effettivi di utilizzo. 

L’ultima differenza tra la variante 2019 e quella 2020 è il motore digitale Dyson Hyperdymium che ora raggiunge i 125.000 giri al minuti, il 20% in più rispetto a Dyson V11.

Dyson V11 Absolute Extra Pro recensione: l’uso quotidiano

Dyson V11 Absolute Extra Pro recensione base da terraAbbiamo usato l’aspirapolvere senza fili inglese per qualche settimana e l’esperienza d’uso è sicuramente diversa rispetto a quella offerta dalla maggior parte della concorrenza. La potenza di aspirazione, che raggiunge i 220W in modalità Boost, unita alla spazzola Dyamic Torque, permette di pulire in modo uniforme tutta la casa, mentre gli accessori inclusi nella confezione garantiscono la massima versatilità. Con Dyson V11 Absolute Extra Pro abbiamo aspirato la polvere da spazzi angusti, pulito il divano, rimosso le ragnatele ed eliminato la polvere dal pavimento sotto il letto. Tutto questo senza troppa fatica perché, nonostante i 3 kg di peso, non sarà difficile governare questo elettrodomestico.

Abbiamo poi apprezzato la capienza del serbatoio che, con i suoi 0,76 litri, vi permette di effettuare più passaggi senza dover correre subito a svuotarlo. L’operazione per altro è particolarmente immediata: il meccanismo a grilletto vi permette di espellere la polvere con un semplice gesto, senza entrare in contatto con quanto avete aspirato. Una soluzione perfetta anche per chi è allergico agli acari o al polline.

Tra i pro dobbiamo aggiungere assolutamente l’autonomia. Avere due batterie è una bella comodità, soprattutto se avete un’abitazione molto grande e siete certi di impiegare più di 40 minuti per la pulizia quotidiana. Tenete presente che Dyson V11 Absolute Extra Pro richiede circa 3 ore per la ricarica completa quindi la soluzione migliore è avere sempre pronta la batteria di riserva. 

Veniamo infine alla rumorosità che è forse il punto più debole di Dyson V11. Con la modalità Boost si arriva a superare gli 80 decibel, che equivalgono al traffico dell’ora di punta. Non è quindi un rumore assordante e fastidioso ma sul lungo termine potrebbe dare qualche noia. 

Dyson V11 Absolute Extra Pro recensione: le conclusioni

Dyson continua ad essere una garanzia: il nuovo V11 Extra Pro vi offre tutto ciò di cui avete bisogno, dalle prestazioni agli accessori. Non è privo di difetti, sia chiaro. I tempi di ricarica lunghi e la rumorosità sono migliorabili ma non è niente che incida davvero sull’esperienza d’uso, soprattutto con questa versione che mette a vostra disposizione due batterie. 

Vale la pena acquistarlo? Assolutamente sì ma, proprio come per la Ferrari, dovete essere pronti ad investire una bella cifra: 799 euro sono davvero parecchi.

Dyson V11 Absolute Extra Pro recensione

Pro Pros Icon
  • Eccellente qualità costruttiva
  • Display LCD
  • Potenza di aspirazione
  • Due batterie
  • Una marea di accessori
Contro Cons Icon
  • Rumorosità
  • Prezzo impegnativo

Erika Gherardi

author-publish-post-icon
Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link