fbpx
CulturaPersonaggi

Cosa ci faceva Elon Musk a Firenze?

Avvistato Elon Musk a Firenze: ecco svelato il perchè

In questi giorni ha cominciato a circolare in Rete la voce che ci fosse Elon Musk a Firenze. Una notizia alquanto stravagante, se consideriamo che è davvero difficile localizzare in qualche parte del mondo l’imprenditore di Tesla e SpaceX. Eppure Musk ha davvero raggiunto la sua famiglia per godersi qualche giorno di vacanza in Toscana e, con l’occasione, ha incontrato anche Dario Nardella, Sindaco di Firenze.

Elon a Musk a Firenze, cronache di una vacanza in famiglia

Elon Musk arriva a Firenze per godersi qualche giorno di vacanza dopo un intenso anno di progetti, e rimane subito affascinato dagli affreschi del Salone dei Cinquecento, la sala più grande e nota di Palazzo Vecchio. D’altronde, l’imprenditore sudafricano è un grande appassionato di Leonardo Da Vinci, di cui vorrebbe in qualche modo replicare la genialità. E nonostante è evidente che la strada di Musk sia ancora molto lunga in questo senso, è innegabile che abbia raggiunto ottimi risultati grazie alle sue intuizioni geniali.

Elon Musk a Firenze

In ogni caso, anche a Firenze Elon Musk è riuscito a farsi riconoscere, entrando a Palazzo Vecchio con indosso una t-shirt e un foulard al collo. E come potete ben immaginare, la piccola gita toscana dell’imprenditore aveva cominciato a far parlare di sè già da qualche giorno, quando il suo jet personale è partito da Los Angeles e atterrato all’aeroporto di Peretola. Certo, che si tratti di una vacanza non è sicuro. E qualcuno vocifera che Musk possa essere arrivato in Italia per interessi commerciali.

Il Sindaco Nardella ha condiviso un brevissimo video sui social in cui si mostra in compagnia dell’imprenditore. “Visitate Firenze“, questa l’affermazione di Musk che ci fa pensare che forse è davvero in vacanza. Suona strano, eppure anche lui deve aver bisogno di riposo.

Offerta

Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button