fbpx
eni gas luce genius

Eni gas e luce presenta una versione evoluta di Genius
La piattaforma per lo smart living si rinnova


Eni gas e luce ha svelato, nel coso della giornata di oggi, il nuovo Genius. Si tratta di una nuova piattaforma di servizi  per lo smart living basata sui sistemi cloud di Microsoft Azure. Questa nuova evoluzione di Genius di Eni sarà in grado di analizzare i consumi di energia e controllare l’abitazione, interagendo con ecosistemi smart home e massimizzando il comfort per gli utenti.

Eni gas e luce presenta la nuova versione di Genius

Disponibile dal 2017, oggi Genius di Eni gas e luce si rinnova con una nuova versione con tante funzionalità. La piattaforma di servizi per lo smart living è ora disponibile in una versione ancora più evoluta che, sfruttando al massimo il cloud, punta a garantire notevoli benefici agli utenti. Sia dal punto di vista economico che da quello ambientale, Genius si pone un riferimento per i clienti Eni.

La nuova versione di Genius è sviluppata sulla piattaforma cloud Microsoft Azure IoT. I clienti Eni che sfrutteranno Genius potranno contare sull’analisi dei consumi di energia, ottenuta tramite algoritmi sviluppati dall’azienda stessa. Nello stesso tempo, sarà possibile interagire e controllare i dispositivi smart home anche a distanza. Tramite un’unica app si potranno controllare i dispositivi smart di tado°, Philips Hue ed EZVIZ.

Il commento di Eni

Alberto Chiarini, amministratore delegato di Eni gas e luce, ha così commentato il rilascio della nuova versione di Genius: “nel migliorare l’esperienza di Genius, abbiamo scelto di permettere al cliente di tenere monitorati i propri consumi e ricevere consigli su come ridurli con la comodità di poter gestire i dispositivi per la smart home e controllare la sicurezza della propria abitazione anche da remoto, senza dover accedere ogni volta a un’app diversa”.

H2 Smart Motion Sensor – Il sensore di movimento per la...
  • Facile da usare: il sensore H2 Smart Motion vi offre la certezza delle operazioni in casa dopo pochi passaggi
  • Controllo completo: il sensore di movimento H2 rileva i movimenti più piccoli e trasmette le informazioni sull'app
  • Massima sicurezza: grazie all'app H2 è possibile controllare anche in assenza di presenza; se qualcuno si trova in casa...

Davide Raia