fbpx
CulturaNewsTech

Bitcoin si trova a 59.000 dollari: Ethereum, invece, sale sopra i 3.000 per la prima volta

Le criptovalute aumentano il loro valore

Dal punto di vista delle criptovalute, i valori di Bitcoin ed Ethereum stanno aumentando. Bitcoin ha raggiunto i 59.000 dollari mentre Ethereum ha superato i 3.000 per la prima volta in assoluto. Ecco tutti i dettagli.

Bitcoin ed Ethereum aumetano i loro valori

Ethereum e Bitcoin

Per quanto lucrativo possa risultare l’investimento in criptovalute, allo stesso tempo risulta anche un’impresa rischiosa. L’imprevedibile variabilità del prezzo delle criptovalute lo rende un investimento rischioso. Tuttavia, un’attenta osservazione della variabilità dei prezzi di questo mercato toglie, allo stesso tempo, la maggior parte del rischio.

Il Bitcoin è ancora la più grande criptovaluta del mondo. Nelle ultime due settimane, c’è stata un’enorme variazione del suo prezzo. Tuttavia, questa criptovaluta sta diventando stabile mentre il valore delle altre valute sta aumentando. Ad esempio, il prezzo di Ethereum è triplicato quest’anno e ha superato i 3.000 dollari per la prima volta, stabilendo un nuovo record.

Secondo i dati di CoinGeck, la quota di Bitcoin sul valore totale del mercato delle criptovalute è scesa dal 70 al 46%. La quota della seconda criptovaluta più grande, Ethereum, è salita invece del 15% mentre la quota totale di altre criptovalute di alto livello è raddoppiata al 36%.

Oltre a Ethereum, anche Bitcoin e altre valute hanno sperimentato maggiori guadagni negli ultimi giorni. Oggi, il 99% delle criptovalute sul mercato sono in rialzo. Bitcoin si è ora attestato a 59.000 dollari per moneta, salendo di circa il 4,18% nell’arco della giornata.

Un mercato non adatto a tutti

Dobbiamo ricordare agli utenti che il mercato delle criptovalute è estremamente rischioso. Non raccomandiamo questo business a coloro che non hanno una buona conoscenza delle tendenze del mercato. Vale la pena ricordare che il Bitcoin non ha ancora riconquistato tutto il terreno perso dopo aver stabilito il record di quasi 64.870 dollari a metà aprile.

Negli ultimi tempi, l’ascesa e la caduta del Bitcoin hanno assistito ad alcune massicce perdite. Per questo motivo gli investitori di criptovalute devono stare molto attenti ed osservare il mercato da vicino.

Il popolare analista di criptovalute, PlanB, aveva preso il suo account Twitter per spiegare la situazione del Bitcoin. Secondo PlanB, la caduta del prezzo del Bitcoin non significa necessariamente che il suo mercato sia finito. Egli ha detto: “Niente sale in linea retta. Bitcoin è salito per 6 mesi di fila fino a questo mese. Questo sembra il tuffo a metà strada che abbiamo visto anche nel 2013 e nel 2017”.

Source
Gizchina

Veronica Ronnie Lorenzini

Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button