fbpx
CulturaEventiNews

Al via oggi la prima edizione del Festival dell’Umano

Oggi alle 17:00 primo appuntamento del Festival dell'Umano, l'evento dedicato all'autodeterminazione di sè

Al via oggi la prima edizione del Festival dell’Umano, organizzato in collaborazione tra il Museo Nazionale Scienza e Tecnologia di Milano e l’Associazione Io Sono. Il programma dell’evento prevede tre diversi appuntamenti online, in cui uomini e donne si confronteranno tra loro sui temi dell’Ontologia, dell’Etica e dell’Estetica. L’intero festival, infatti, si focalizza sull’autodeterminazione dell’individuo, soprattutto in relazione e in funzione dell’altro. Attraverso una serie di incontri virtuali, si affronteranno tutte le dinamiche legate al ritrovare sè stessi. Una pratica utile in un momento storico in cui ci siamo smarriti.

Festival dell’Umano: tutti i dettagli della prima edizione

Parte oggi la prima edizione del Festival dell’Umano, con un appuntamento dedicato all’Ontologia, che vede ospiti Federico Faggin ed Edoardo Boncinelli. A seguire, il 17 Maggio e il 14 Giugno vedranno rispettivamente in calendario gli eventi dedicati all’Etica – con ospite l’editorialista Ferruccio de Bortoli – e all’Estetica, che vedrà la partecipazione dell’ingegnere aerospaziale Amalia Ercoli Finzi e il biologo Carlo Ventura. Nel corso di ogni appuntamento Andrea Pezzi, Presidente dell’Associazione Io Sono, introdurrà le diverse tematiche e interagirà con gli ospiti.

Attraverso questi appuntamenti i partecipanti saranno coinvolti in sei mesi di confronto sui valori dell’Umanesimo Perenne, di cui verranno presentati i risultati in un evento che si terrà il 18 Settembre presso le Cavallerizze del Museo. Per quella data ogni gruppo presenterà una propria definizione di Essere Umano, e i partecipanti interveranno sulle tematiche trattate nel corso dei mesi passati. Tutto il materiale sarà poi raccolto in un Instant Book, distribuito tra i partner e gli atenei coinvolti. Insomma, nonostante sia la prima edizione, il Festival dell’Umano si presenta come un evento corposo e ben strutturato.

Per cominciare al meglio, quest’anno l’evento è dedicato al filosofo della scienza Giulio Giorello, così da cominciare al meglio una tradizione che speriamo possa continuare a lungo. D’altronde, riflettere sul nostro essere umani è senza dubbio quello che ci serve in questo momento. E se la pensate così, non perdete il primo appuntamento del Festival, fissato per oggi alle ore 17:00 sul sito dell’Associazione Io Sono.

Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button