fbpx
CulturaNews

Si celebra la prima Giornata Nazionale dell’Ortopedia e della Traumatologia

Testimonial dell'evento è Deborah Compagnoni

Oggi, 4 giugno, si celebra la prima giornata nazionale dell’Ortopedia e della Traumatologia. Si tratta di un progetto che fa parte di un’iniziativa più ampia che per ogni venerdì di giugno prevede la celebrazione di una “giornata nazionale” per riconoscere l’alto valore del lavoro dei medici e, in particolare, di quattro branche specialistiche. La Società Italiana di Ortopedia e Traumatologia (SIOT) ha scelto come testimonial la campionessa olimpionica e del mondo di sci Deborah Compagnoni.

Si celebra la Giornata Nazionale dell’Ortopedia e della Traumatologia

Il 4 giugno è la prima giornata nazionale dell’Ortopedia e Traumatologia. Si tratta di un evento speciale, nato su iniziativa della FISM (Federazione Società Medico-Scientifiche Italiane), che ha come testimonial di eccezione la campionessa olimpica Deborah Compagnoni. Il progetto rientra in una serie di iniziative previste per il mese di giugno. Ogni venerdì, infatti, si celebrerà una giornata nazionale dedicata ad una branca specialistica.

Il video qui di sotto celebra la prima giornata nazionale dell’Ortopedia e Traumatologia.

Il commento del presidente della SIOT

Il presidente SIOT prof. Paolo Tranquilli Leali dichiara: “Con questa Giornata nazionale vogliamo lasciarci alle spalle il periodo buio in cui gli italiani hanno tanto sofferto. E soprattutto vogliamo recuperare le migliaia di pazienti ortopedici che, per colpa della pandemia, non hanno potuto beneficiare di diagnosi, visite, cure e interventi chirurgici. A tutti questi pazienti vogliamo dire che sono nel nostro cuore. La nostra priorità è restituire la salute”.

Da notare che la Siot ha messo a disposizione degli utenti una casella di posta elettronica (ortopedico@siot.it) per consulenze gratuite ed un sito web e vari canali social.

 
Offerta
Clinica ortopedica. Manuale-atlante
  • Mancini, Attilio (Author)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button