fbpx
MotoriNews

Honda HR-V: comfort degli interni al top

Il nuovo SUV ibrido di Honda punta a massimizzare il comfort interno

Il nuovo Honda HR-V punta a soddisfare, al massimo, le esigenze della clientela. Gli ingegneri ed i designer della casa nipponica hanno, quindi, dato vita ad un progetto che punta a caratterizzarsi per un innovativo design degli interni, integrando le più moderne tecnologie per garantire comfort e spazio ben al di sopra della media del segmento del B-SUV compatti. In particolare, è disponibile un esclusivo sistema di diffusione dell’aria che dà vita a quello che Honda definisce un nuovo concept di climatizzazione.

Honda HR-V punta a massimizzare il comfort interno

Il progetto del nuovo Honda HR-V è studiato nei minimi dettagli per garantire un comfort degli interni di livello superiore. Il modello può contare su un nuovo sistema di diffusione dell’aria che punta a definire un nuovo standard. Il sistema presenta le bocchette a forma di L posizionate agli angoli superiori della plancia. Questa soluzione garantisce a tutti gli occupanti del veicolo la possibilità di godere di un ambiente più gradevole e confortevole.

Tramite una manopola, inoltre, sarà possibile scegliere tra tre diverse modalità di flusso. A disposizione degli utenti c’è un flusso diretto, simile a quanto avviene in qualsiasi sistema tradizionale. In alternativa sarà possibile selezionare un getto più delicato o chiudere le bocchette. Con il nuovo sistema è possibile sfruttare un flusso delicato che viene soffiato lungo i finestrini, avvolgendo l’abitacolo.

Honda HR-V

Per massimizzare l’abitabilità interna, inoltre, tutti i componenti del sistema ibrido sono integrati nel telaio e nel vano motore. In questo modo è stato possibile postare i sedili posteriori di 30 mm verso il vano bagagli e aumentare l’inclinazione dello schienale. Il risultato è la possibilità di sfruttare più spazio per spostamenti con il massimo della comodità.

Il nuovo Honda HR-V sarà disponibile in Europa entro la fine dell’anno.

Il commento di Honda

Il Large Project Leader Honda, Yoshitomo Ihashi, commenta: “L’idea è nata dalla volontà di sfruttare la luce e l’aria per migliorare il comfort dei passeggeri. Abbiamo deciso di eliminare quanti più elementi di disturbo possibili, ispirandoci alla natura. Questa nuova configurazione riesce a eliminare il fastidioso problema del getto d’aria diretto sui passeggeri, tipico delle configurazioni tradizionali. Il risultato è un senso di ariosità, un ambiente interno più confortevole e armonioso per tutti gli occupanti”.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button