fbpx
CulturaNewsSpettacoli

Hotel Transylvania 4 salta la sala cinematografica: in arrivo un accordo con Amazon

Un accordo esclusivo con Amazon da 100 milioni di dollari

Sony Pictures Animation e Amazon stanno per firmare un accordo per oltre 100 milioni di dollari per il film d’animazione Hotel Transylvania 4: Transformania, che sarà trasmesso in streaming su Amazon Prime Video, come Variety ha appreso in esclusiva.

Accordo tra Amazon e Sony per Hotel Transylvania 4

Hotel Transylvania è un franchise per famiglie realizzato da Sony, con i primi tre film che hanno incassato più di 1,3 miliardi di dollari nei cinema di tutto il mondo dal 2012. Tuttavia l’impennata di casi di COVID-19 – guidata dalla variante delta altamente contagiosa che infetta prevalentemente le persone non vaccinate – non sta permettendo alle famiglie di godersi il cinema.

Con la città di New York che martedì ha emanato un mandato di vaccinazione per i locali al chiuso e altre grandi città che stanno seriamente considerando di fare lo stesso, le fonti dicono che all’inizio di agosto la Sony ha iniziato a pensare ad un’uscita alternativa per il quarto film di Hotel Transylvania, che doveva originariamente uscire nei cinema il 1 ottobre.

Essendo l’unico grande studio senza un servizio di streaming dedicato, Sony ha stretto accordi per i film in programma per il 2020 e 2021 in tutto l’ecosistema di streaming. Nel 2020, Sony ha piazzato “Greyhound” con Apple TV Plus, “An American Pickle” con HBO Max e “Happiest Season” con Hulu.

Quest’anno, lo studio ha lavorato con Netflix per “Fatherhood”, “The Mitchells vs. the Machines” e “Vivo” e con Amazon per “Cinderella”, che debutterà il 3 settembre.

Pubblicizzato come il “capitolo finale” della serie Hotel Transylvania, Transformania è diretto da Derek Drymon e Jennifer Kluska da una sceneggiatura di Amos Vernon, Nunzio Randazzo e del produttore esecutivo Genndy Tartakovsky. Brian Hull e Brad Abrell danno rispettivamente voce ai ruoli di Dracula e Frankenstein.

Il resto del cast ritorna, compresi Selena Gomez, Andy Samberg, David Spade, Steve Buscemi, Kathryn Hahn, Jim Gaffigan, Molly Shannon, Keegan-Michael Key e Fran Drescher. Gomez è anche produttore esecutivo, insieme a Michelle Murdocca.

I portavoce della Sony e di Amazon non hanno ancora commentato.

Source
Variety

Veronica Ronnie Lorenzini

Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button