fbpx
amazon droni prime air

Amazon licenzia alcuni dipendenti che lavorano ai droni Prime Air
L'azienda sta riorganizzando il gruppo di lavoro di Prime Air ma promette di riassumere in altri ruoli i licenziati


Amazon sta licenziando alcuni membri del team che lavora sulle consegne via droni di Prime Air. L’azienda ha confermato un report del Financial Times che parlava di uno “snellimento” della forza lavoro del servizio di consegna aereo.

“Come parte delle nostre regolari operazioni, stiamo riorganizzando un piccolo team all’interno della più grande organizzazione Prime Air. Questo ci permette di allinearci meglio con i bisogni dei nostri ospiti e del nostro business. ” spiega la portavoce Kristen Kish in una dichiarazione rilasciata a TechCrunch“Stiamo lavorando per trovare dei ruoli nei reparti in cui stiamo assumendo per i dipendenti licenziati, in modo da usare meglio la loro esperienza e soddisfare i loro bisogni”.

amazon droni prime air remars-minRiorganizzazione per il team che lavoro ai droni Amazon

La dichiarazione rilasciata assomiglia ad altre rilasciate dall’azienda in situazioni simili, compreso le modalità di riassunzione. Amazon sembra soprattutto intenzionata a non dare l’idea di essere in difficoltà sul progetto di consegna via droni Prime Air. Licenziamenti di gruppo solitamente significano che il progetto sta subendo rallentamenti o non è più una priorità per l’azienda. Ma Amazon ci tiene a precisare che è più che intenzionata a continuare a investire in questo progetto.

Il report del Financial Times parla di dozzine di licenziamenti, tuttavia Amazon è attenta a non comunicare un numero preciso. L’azienda sa che voci di questo tipo possono affossare un progetto quanto è in una fase tanto delicata. Dopo aver ricevuto l’approvazione ad agosto dalla FAA per volare, ora i droni di Amazon si stanno preparando a effettuare le prime consegne. In questo momento l’azienda sta cercando di scalare il progetto per farlo entrare nei meccanismi di consegna del colosso dell’e-commerce. I licenziamenti potrebbero anche solo essere l’effetto di un passaggio a una nuova fase del processo. Finché non vediamo un drone consegnarci un pacco di Amazon, non possiamo sapere cosa significhino questi licenziamenti per Prime Air.

Ti presentiamo Fire TV Stick Lite con telecomando vocale...
  • La versione più conveniente di Fire TV Stick - Goditi uno streaming rapido in Full HD. Include il nuovo telecomando...
  • Premi e chiedi ad Alexa - Usa la voce per cercare e guardare contenuti su varie app.
  • Migliaia di canali, Skill Alexa e app disponibili, tra cui Netflix, YouTube, Prime Video, Disney+, DAZN, Infinity,...

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link