fbpx
Huawei Mate 30 Pro 2 settembre

Huawei Mate 30 Pro: lancio a settembre e specifiche da paura


Sembra ufficiale che Huawei Mate 30 Pro si svelerà al mondo il 19 settembre. Sappiamo anche già diverse specifiche per questo nuovo top di gamma, che sarà il primo lanciato da Huawei dal bando imposto dagli Stati Uniti. Vediamo quindi i dettagli noti fino ad ora.

A settembre vedremo Huawei Mate 30 Pro

Il nuovo flagship dell’azienda cinese dovrebbe innanzitutto ospitare il nuovo e ancora non annunciato processore Kirin 990. Questo a dispetto delle notizie che vedevano invece montato un fantomatico Kirin 985, una versione “pompata” dell’980 analoga alla versione Plus dello Snapdragon 855.

Huawei Mate 30 Pro settembre
Huawei Mate 30 Pro 3
Huawei Mate 30 Pro 4

    Il cellulare dovrebbe arrivare con l’appena annunciato EMUI 10, la skin di Android basata su Android Q 10, già installata e operativa. Il supporto di Google in questo caso, però, è ancora incerto, anche se una sua mancanza renderebbe questo smartphone poco appetibile fuori dall’Asia.

    Infine, un’ultima novità riguarda Huawei Mate 30 Lite, che potrebbe essere il primo smartphone della compagnia con un sistema operativo basato su HarmonyOS. Si tratta dell’appena annunciato sistema operativo proprietario di Huawei che, secondo l’azienda, potrebbe essere installato su un gran varietà di dispositivi, da smart TVsmart speakercomputer smartphone.

    Queste informazioni sono ben lontane dal darci una descrizione completa dei dispositivi in arrivo, ma possono darci un’idea di come Huawei si stia preparando ad affrontare un mercato, per lei, ancora più competitivo e ostile rispetto ad un anno fa.

    [amazon_link asins=’B07PWBR7KK,B07NLRJHN6,B07QBDC1JM’ template=’ProductCarousel’ store=’gamspri02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’ef019bac-2779-4ea8-a59a-d09343e05533′]


    Giovanni Natalini

    author-publish-post-icon
    Ingegnere Elettronico prestato a tempo indeterminato alla comunicazione. Mi entusiasmo facilmente e mi interessa un po' di tutto: scienza, tecnologia, ma anche fumetti, podcast, meme, Youtube e videogiochi.
                       










     
    Sì, iscrivimi alla newsletter!
    close-link